Allerta neve: sconsigliato mettersi in viaggio

Roberto Imbastaro

Il Dipartimento della Protezione Civile, in sede di Comitato Operativo tenutosi nella giornata di ieri, ha evidenziato che le previsioni meteorologiche prospettano un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche sul nostro paese con l’arrivo a partire dalla tarda serata di oggi di nevicate di forte intensità e vento gelido. Le Regioni individuate per l’ondata di maltempo sono l’Emilia Romagna, la Toscana, l’Umbria, le Marche, l’Abruzzo, il Lazio, il Molise, la Campania, la Puglia, la Basilicata e la Calabria. Tale critico quadro atmosferico potrebbe determinare l’adozione di provvedimenti interdittivi della circolazione dei veicoli commerciali di massa complessiva a pieno carico superiore alle 7,5 tonnellate, per il tempo  ecessario a garantire la sicurezza della circolazione. Alla luce di quanto illustrato, si invitano pertanto gli autotrasportatori a riprogrammare gli spostamenti già pianificati per domani sino a quando, nei prossimi giorni, le condizioni meteorologiche sulla penisola non si saranno ristabilite. Per lo stesso periodo si raccomanda all’utenza di evitare di mettersi in viaggio e, ove gli spostamenti fossero indifferibili, di equipaggiare i veicoli con catene da neve o pneumatici invernali, mantenersi costantemente informati sulle condizioni di strade ed autostrade, nonché porre la massima prudenza nella guida.              Notizie sempre aggiornate a tal fine sono disponibili attraverso i canali del C.C.I.S.S. (numero verde gratuito 1518, sito web www.cciss.it e mobile.cciss.it, applicazione gratuita iCCISS per iPHONE), le trasmissioni di Isoradio ed i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai; per l’autostrada A/3 “Salerno Reggio Calabria” è in funzione, per le informazioni sulla viabilità, il numero gratuito 800 290 092.               Per informazioni sulla circolazione ferroviaria è possibile consultare anche i siti web trenitalia.com, fsnews.it e chiamare il Numero Verde gratuito 800 89 20 21.