Armi e droga nel garage: un arresto a Napoli

Roberto Imbastaro

Una pistola semiautomatica calibro 9 e una 38 special, 108 cartucce, 40 grammi di  marijuana e un trentaduenne arrestato: è il bilancio di un’ operazione eseguita dai carabinieri nel rione Villa del quartiere San Giovanni a Teduccio di Napoli, zona dov’è attivo il clan camorristico ” Reale-Rinaldi”.
In manette e’ finito Gennaro Limatola, gia’ noto alle forze dell’ ordine, con l’accusa di detenzione illecita di armi comuni da sparo clandestine e munizioni, ricettazione, e detenzione a fini di spaccio di stupefacenti.
Pistole, munizioni e droga sono state trovate dai militari in  un garage condominiale nella disponibilita’ di Limatola.
Sequestrato anche un ciclomotore ” Peugeot Tweet” di cui il 30 gennaio 2011 era stato denunciato il furto al commissariato Vomero della città.
Sono in corso accertamenti per verificare l’eventuale utilizzo delle armi in recenti episodi delittuosi. Limatola e’ stato chiuso nel carcere partenopeo di Poggioreale.