Avanade è stata selezionata tra i Top Employers europei per l’ottavo anno consecutivo

redazione

Il Top Employers Institute, ente certificatore globale delle eccellenze in ambito HR,  per l’ottavo anno consecutivo, ha selezionato Avanade tra i migliori datori di lavoro in Europa e in Italia.

 

L’Istituto ogni anno infatti analizza e valuta le aziende attraverso l’ HR Best Practice Survey e seleziona e certifica le aziende che si distinguono nel loro impegno a creare, sviluppare e implementare le proprie strategie HR, attraverso l’offerta di condizioni ed esperienze d’eccellenza con l’obiettivo di creare un ambiente e condizioni di lavoro in grado di favorire la crescita e lo sviluppo dei propri dipendenti.

 

Ad Avanade sono stati riconosciuti standard elevati in ogni categoria di valutazione, tra cui: strategia per attrarre i talenti, pianificazione, inserimento in azienda, formazione, gestione e misurazione dei risultati, , sviluppo della leadership, gestione dei percorsi di carriera, retribuzione, benefit e cultura aziendale.

 

Un riconoscimento come questo è la testimonianza di come Avanade dedichi da sempre grande attenzione alle persone e alla formazione dei giovani talenti offrendo loro il miglior ambiente di lavoro possibile.

 

“Siamo veramente orgogliosi che anche quest’anno abbiamo ottenuto la certificazione Top Employers in Italia e Europa”, ha dichiarato Stefano Angilella, HR Lead Avanade Italy. “Sappiamo che alla base di un rapporto di lavoro duraturo ci deve essere fiducia e impegno reciproco, motivo per cui ci sforziamo costantemente di avere un dialogo aperto con le nostre persone e i team di progetto. Avanade continua a fondare il prorio successo sulle competenze dei propri professionisti che supporta con percorsi di formazione strutturati e con iniziative mirate a creare un ambiente inclusivo e capace di valorizzare i talenti.”

 

La lista annuale del Top Employers Institute include aziende e organizzazioni di altissimo livello che hanno lavorato per sviluppare strategie HR efficaci. David Plink, CEO del Top Employerss Institute, afferma: “Riteniamo che tutte le aziende selezionate quest’anno abbiano mostrato un impegno senza precedenti nell’offrire alle proprie risorse modalità e condizioni eccezionali e nell’incoraggiare lo sviluppo di queste buone pratiche mettendo al primo posto le persone. È proprio attraverso la loro dedizione che queste aziende aiutano ad arricchire il mondo del lavoro ed è questa la ragione per cui sono state scelte.”