12.3 C
Roma
martedì, 12 novembre 2019

Cooperazione: Alvin Berisha verrà riconsegnato al padre

Salvare un bambino albanese, sequestrato dalla madre nel 2014 quando aveva 6 anni, che vive in un campo profughi di un territorio di guerra per riconsegnarlo al padre albanese che vive in Italia.

Arrestato in Albania Basho Tesi, ricercato per omicidio ed evasione

Nella mattinata odierna, una squadra della RENEA (Reparti speciali antiterrorismo e intervento critico Albanesi) ha arrestato il latitante 38enne BASHO Tesi, nelle vicinanze della città di Valona.

Firmato protocollo antidroga di cooperazione tra Italia e Colombia

Si e’ tenuto oggi, presso la Direzione Centrale per i Servizi Antidroga del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, un incontro tra il direttore della DCSA. ed il comandante dell’Armada Nacional de Colombia.

Bologna, Terza Conferenza Regionale sulla Cooperazione Internazionale di Polizia

La “Sala del Monticelli” del Comando Legione Carabinieri “Emilia Romagna” ha ospitato la terza conferenza regionale sulla cooperazione internazionale di polizia, presieduta dal Vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Direttore Centrale della Polizia Criminale Prefetto Vittorio Rizzi.

Estradizione Mario Miceli

Lo SCIP (Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia) della Criminalpol ha riportato in Italia Mario MICELI, 62enne di Platì, arrestato nel settembre scorso, nella cittadina portuale di Arzon in Bretagna.

Italia / Israele – V Tavolo tecnico bilaterale in materia di sicurezza

Presso la Scuola Superiore di Polizia, sono iniziati i lavori del V° Tavolo tecnico bilaterale in materia di sicurezza Italia/Israele, introdotti dal Direttore dell’Ufficio Coordinamento e Pianificazione, Prefetto Maria Teresa Sempreviva, alla presenza del nuovo Ambasciatore di Israele in Italia, Dror Eydar, che ha rivolto un indirizzo di saluto alle due delegazioni.

Lione, Segretariato Generale Interpol – Incontro Tra il Vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza...

In una società globale e liquida anche la minaccia criminale non conosce confini e la cooperazione internazionale di polizia rappresenta l’arma più potente per combattere fenomeni come il terrorismo, lo sfruttamento dei fenomeni migratori e la criminalità organizzata che hanno sempre più natura transnazionale.

Pattugliamenti congiunti in Italia con poliziotti portoghesi

Coordinati dallo S.C.I.P (il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia della Direzione Centrale della Polizia Criminale), iniziano oggi in Italia i pattugliamenti congiunti con la Polizia portoghese.

Firma Convenzione CNAIPIC e Poligrafico e Zecca dello Stato

E’stato siglato a Roma l’accordo tra Polizia di Stato e l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., per la prevenzione e il contrasto dei crimini informatici che hanno per oggetto i sistemi e i servizi informativi di particolare rilievo per il Paese, quali infrastrutture critiche di interesse nazionale.

La Task force di Europol per identificare minori vittime di sfruttamento e abuso sessuale

Dal 13 al 24 maggio uu.ss., presso il Quartier Generale di Europol, a L’Aja, si è riunita la Task Force deputata all’Identificazione dei minori vittime di sfruttamento e abuso sessuale (Victim Identification Task Force – VIDTF), istituita in seno al Centro Europeo per il Crimine Informatico di Europol (European Cybercrime Centre - EC3).