16.5 C
Roma
lunedì, 20 maggio 2019

Cosenza, detenuto evade dal carcere

“Quel che è accaduto nella nottata a Cosenza ha dell’incredibile, con la sfrontatezza di un criminale straniero ristretto in carcere che è evaso. Ancora si sta cercando di ricostruire come ciò sia potuto accadere. Il mio auspicio è che l’evaso venga presto catturato, ma la grave vicenda porta alla luce le priorità della sicurezza (spesso trascurate) con cui quotidianamente hanno a che fare le donne e gli uomini della Polizia Penitenziaria.”.

Il numero di maggio di Poliziamoderna è dedicato alle celebrazioni del 167° Anniversario della...

Lo Speciale del numero di maggio 2019 di Poliziamoderna è interamente dedicato alle celebrazioni del 167° Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato: dalla cerimonia svoltasi a Roma nella cornice del Pincio, passando per la consegna delle onorificenze, fino alla Festa nelle altre piazze d’Italia.

Movida: oltre 1500 controlli della Polizia Locale

Nel corso del weekend la Polizia Locale di Roma Capitale ha proseguito con la consueta attività di vigilanza sul territorio capitolino con particolari verifiche nelle zone interessate dal fenomeno della movida cittadina, al fine di contrastare le condotte illecite e moleste.

Operazione CODICE K10

Conclusa un’ attività di indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma, e condotta dagli investigatori del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni, che ha smantellato una complessa organizzazione criminale dedita alla corruzione per il rilascio della cittadinanza italiana.

Riunione annuale dei Capi della Polizia dei Paesi dell’area balcanica

Si è svolto a Roma presso la Scuola Superiore di Polizia, la sesta edizione del Foro di Roma, la riunione annuale dei Capi della Polizia dei Paesi dell’area balcanica, a cui partecipano oltre a quella italiana, le delegazioni di 12 Paesi, quali l’Albania, la Bosnia Erzegovina, la Bulgaria, la Croazia, la Grecia, la Repubblica di Macedonia del Nord, la Moldova, il Montenegro, la Romania, la Serbia, la Slovenia e l’Ungheria. Dopo le prime due edizioni, organizzate in Serbia e nei Paesi Bassi, è stata l’Italia a garantire continuità all’iniziativa, resa oggi ancor più strategica per la presenza dei vertici delle agenzie europee e delle organizzazioni internazionali, quali EUROPOL, FRONTEX, INTERPOL e SELEC.

Cosenza: individuati e arrestati dalla Polizia di Stato

La Polizia di Stato di Cosenza, a conclusione di complesse indagini, svolte dalle Squadre Mobili di Cosenza e Catanzaro e dal Servizio Centrale Operativo e coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro, ha dato esecuzione ad un´ordinanza di custodia cautelare in carcere, a carico di due individui entrambi con numerosi precedenti di polizia, ritenuti responsabili di omicidio, aggravato dal metodo e dall´agevolazione dell´associazione mafiosa, e porto illegale di armi.

Furti in calo in ambito ferroviario: – 30% nei primi 4 mesi dell’anno

Calano del 30% circa i furti nelle stazioni rispetto al 2018, con il passaggio da 508 a 355 eventi (circa 40 in meno al mese): è quanto emerge dalla rilevazione effettuata dalla Polizia Ferroviaria con riferimento ai primi 4 mesi dell’anno.

Rintracciati in stazione 7 profughi all’interno di una cisterna contenente mais

7 profughi di varie nazionalità sono stati rintracciati questa mattina, poco dopo le ore 11, all’interno di una cisterna contenente mais su un treno proveniente dalla Serbia.

I vertici della S.S. Lazio incontrano il dirigente della Polizia Locale rimasto ferito durante...

Il Presidente Claudio Lotito ed il Prefetto Nicolò D'Angelo, attuale Capo della Sicurezza della S.S. Lazio, hanno fatto visita al dirigente del XV Gruppo Cassia della Polizia Locale di Roma Capitale, Ugo Esposito, rimasto ferito ieri durante gli scontri avvenuti prima della finale della Coppa Italia.

Torneo di calcio studentesco “Junior Club” 2019: le Fiamme Gialle consegnano il “Premio Fair...

Esattamente un mese fa, il 15 aprile, Papa Francesco, ricevendo in udienza i calciatori della Lega Nazionale Dilettanti affermava: “La gioia è l’anima del gioco e se essa è sopraffatta dal disprezzo degli avversari, vuol dire che hai smesso di giocare”. Parole che riassumono mirabilmente il concetto di fair play.