6.1 C
Roma
giovedì, 21 febbraio 2019

Sfruttamento alla prostituzione: arrestato aguzzino che per anni aveva costretto donne a subire violenza

Le indagini erano partite lo scorso anno, quando i caschi bianchi dei Gruppi GPIT ( Gruppo Pronto Intervento Traffico) e del Rocs (Reparto Operativo Coordinamento e Supporto) del Comando Generale hanno raccolto le prime testimonianze di una delle donne sfruttate, A. P., trentaduenne di nazionalità romena, che aveva subito violenze ed umiliazioni, oltreché minacce di ritorsioni sulla propria vita e su quella della madre, nel caso in cui si fosse sottratta all’attività di meretricio e non avesse corrisposto i relativi introiti.

GdF: Messina e Gaeta, eseguite due nuove operazioni a contrasto della pesca di frodo

Si tratta di due servizi come tanti fra quelli condotti dal Servizio Navale nonché dai Reparti territoriali della Guardia di Finanza a tutela dell’ecosistema marino ma anche degli operatori del settore della pesca, e che purtroppo testimoniano i veri e propri scempi commessi ai danni della fauna ittica da chi, senza davvero alcuno scrupolo, depreda le risorse dei nostri mari pescando con mezzi non consentiti ed anche in acque protette.

GdF: Pesaro, arrestato falso promotore finanziario reo di aver truffato almeno 300 risparmiatori

Aveva truffato diverse centinaia di risparmiatori realizzando una truffa plurimilionaria ma poi, sentendosi ormai braccato dalla Giustizia italiana, aveva pensato bene di riparare in Croazia (precisamente nella città di Pola) da dove si stava riorganizzando per continuare a “lavorare” nel campo a lui più congeniale – quello degli “investimenti-fantasma” – ma un passo falso lo ha tradito ed i finanzieri del Comando Provinciale di Pesaro, ormai da tempo sulle sue tracce, lo hanno finalmente arrestato in un ufficio postale di Milano.

Arrestato rapinatore seriale a Palermo

La Polizia di Stato identifica ed arresta l’autore di una lunga sequenza di rapine, compiute in androne di condominio, a danno di giovani donne, colte di sorpresa in ascensore, nell’atto di rincasare.

GdF: Napoli, picchiano un imprenditore in pieno giorno per estorcergli soldi. Arrestati due malviventi

Sfrontati e tracotanti al punto tale da arrivare a picchiare una persona in un luogo pubblico ed in pieno giorno per farsi consegnare 10.000 euro, ovvero la pretesa estorsiva che 3 balordi tentavano di imporre ad un imprenditore operante nell’area di Nola (NA).

Napoli, notte di tensione nel carcere di Poggioreale. Detenuti protestano nelle celle, familiari bloccano...

Alta tensione, nella notte, a Napoli Poggioreale, dove si sono svolte due manifestazioni di protesta, l’una dei detenuti del carcere e l’altra, fuori dal...

Caltanissetta: operazione “Mare magnum”

La Polizia di Stato di Caltanissetta ha sgominato una organizzazione dedita al traffico di droga che operava nelle città di Caltanissetta, Palermo e Agrigento.

Operazione “Take Away”

È in corso dalle prime ore di questa mattina un’articolata operazione della Polizia di Stato di Reggio Calabria, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica, finalizzata all’esecuzione di 7 ordinanze di custodia cautelare in carcere.

Omicidio Michele Amedeo: arrestati il mandante e gli esecutori materiali

Alle prime ore dell’alba, a Cassano delle Murge (Bari), la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza di misura cautelare, emessa dalla Sezione del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Bari su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di soggetti ritenuti responsabili a vario titolo, di concorso in omicidio doloso aggravato, detenzione e porto illegale di armi da fuoco, furto e ricettazione.

Operazione Muddica

Dalle prime ore di questa mattina, personale della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Priolo Gargallo, su delega della Procura della Repubblica, sta dando esecuzione ad ordinanza di applicazione di misure cautelari coercitive ed interdittive, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Siracusa su richiesta della Procura, nei confronti di amministratori, pubblici dipendenti ed imprenditori, gravemente indiziati di aver commesso molteplici reati contro la pubblica amministrazione, la fede pubblica ed il patrimonio, in relazione alle procedure di affidamento di lavori e servizi da parte di uffici pubblici.