14.5 C
Roma
mercoledì, 24 aprile 2019

Operazione Tantalo Bis

All’alba di oggi, la Polizia di Stato ha eseguito un provvedimento di Fermo di Indiziato di Delitto, emesso dalla Procura della Repubblica di Palermo, fermando 34 soggetti accusati di fare parte di un’associazione a delinquere finalizzata alla realizzazione di frodi assicurative tramite la mutilazione di persone.

Operazione “Errore Fatale”

La Polizia di Stato di Vibo Valentia sta eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 4 soggetti, ritenuti responsabili del tentato omicidio di Francesco MANCUSO e dell’omicidio di Raffaele FIAMINGO, avvenuto a Spilinga nel luglio 2003, e considerati al vertice della ‘ndrangheta vibonese.

Estradizione dalla Francia di Luigi Bestetti latitante dal 2009 ed arrestato in Corsica 11...

Rientra in Italia, scortato da personale dello SCIP (Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia), Luigi Bestetti, 67enne verbanese, arrestato nel luglio scorso dalla polizia francese ad Ajaccio (Corsica) dove si era costruito una nuova identità lavorando come cuoco.

A Torino un convengo sull’identificazione personale giudiziaria: dalla lente d’ingrandimento al riconoscimento biometrico (Afis)

Oggi nell’Aula Magna del Palazzo del Rettorato dell’Università degli Studi di Torino, via Po 17, alla presenza del Direttore Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, Dirigente Generale della Polizia di Stato Dr. Francesco MESSINA, del Questore di Torino, Dirigente Generale della Polizia di Stato Dr. Giuseppe DE MATTEIS e del Direttore della 2^ Divisione del Servizio Polizia Scientifica Dott.ssa Fabiola MANCONE, è stato presentato il volume “Salvatore Ottolenghi.

La Polizia di Stato di Pordenone smantella gruppo criminale transnazionale

E’ in corso dalle prime ore dell’alba una vasta operazione della Polizia di Stato di Pordenone che sta eseguendo arresti e perquisizioni, nei confronti dei componenti di un gruppo criminale transnazionale dedito all’introduzione illegale di cittadini africani, previa falsificazione di documenti.

Polizia Postale sequestra il sito Www.Marashopping.It

La Polizia Postale del Friuli Venezia Giulia, con il coordinamento della Procura Distrettuale di Trieste, ha eseguito un provvedimento di sequestro preventivo del sito www.marashopping.it, per il reato di truffa nei confronti di numerosi cittadini.

Controlli anti-degrado: rimossi insediamenti abusivi in zona Marconi e tangenziale est

Continuano gli interventi della Polizia Locale di Roma Capitale finalizzati a ripristinare il decoro nelle aree colpite dal fenomeno degli insediamenti abusivi.

Via Cristoforo Colombo, tragico evento avvenuto questa mattina

Alle ore 8,10 in Via Cristoforo Colombo, a circa 100 metri da Via Wolf Ferrari, un'auto con a bordo madre, figlio di anni 11 e zia che viaggiavano in direzione Roma, si fermava improvvisamente per un malore in atto del bambino per chiedere aiuto.

Veneto, crescente il sovraffollamento delle carceri regionali: oltre 2.500 i detenuti, uno su due...

Erano 2.501 i detenuti presenti nelle carceri del Veneto lo scorso 31 marzo: 135 le donne tra le sbarre, 1.771 i condannati, 4 gli internati, 726 gli imputati. Dirompente il numero degli stranieri detenuti, 1.466. E’ la “fotografia” delle nove carceri regionali venete “scattata” dal Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE, che giovedì 11 aprile terrà a Padova il Consiglio Regionale del Sindacato. A presiederlo Donato Capece, segretario generale del SAPPE, con Giovanni Vona, segretario nazionale SAPPE per il Triveneto.

Operazione “Rimpiazzo”

La Polizia di Stato, a conclusione di complesse indagini, svolte dalle Squadre Mobili di Vibo Valentia e Catanzaro e dal Servizio Centrale Operativo, coordinate dalla Procura Distrettuale Antimafia di Catanzaro, dalle prime ore di stamane, hanno eseguito un´ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di 33 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere di tipo mafioso, concorso esterno in associazione mafiosa, estorsione, danneggiamento e rapina, aggravati dal metodo mafioso, detenzione e porto illegale di armi ed esplosivi, lesioni pluriaggravate, intestazione fittizia di beni, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti.