0.5 C
Roma
giovedì, 2 aprile 2020

Coronavirus, Lisi (Anorc): grave data breach Inps, notificare a garante

Quello del sito Inps "e' forse il piu' grave data breach mai successo nel nostro sistema Paese.

#Restoacasa ma #faccioginnastica: i consigli di A.L.I.Ce. Italia in occasione di Aprile mese della...

Passeggiare, salire e scendere le scale invece di prendere l’ascensore, utilizzare la bicicletta al posto dell’auto per gli spostamenti più brevi, ballare, fare lavori domestici e giardinaggio. Queste alcune delle attività che dovremmo compiere ogni giorno per mantenerci in salute, arrivando ai quei 30 minuti di attività fisica aerobica che sono sufficienti per sfruttare al meglio gli effetti protettivi del movimento.

Coronavirus: Infermieri e Psicologi a Speranza, serve sostegno a operatori in prima linea

Una iniziativa congiunta della Federazione Nazionale Ordini delle Professioni Infermieristiche (FNOPI) e del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi (CNOP), i cui presidenti – Barbara Mangiacavalli e David Lazzari – si sono rivolti al Ministro della Salute Speranza e alla Conferenza delle Regioni per chiedere che siano attivati in forma coordinata gli Psicologi esistenti e arruolati quelli che servono per attivare azioni mirate per assicurare il sostegno psicologico agli Operatori in trincea.

La Polizia Stradale potenzia i controlli su strade e autostrade

La Polizia Stradale sarà presente sulle grandi arterie stradali per garantire il rispetto delle misure varate per il contenimento della diffusione del virus COVID-19, per prestare aiuto e soccorso ai cittadini ed essere di supporto a chi ne ha bisogno. Tali controlli sono diretti a verificare la legittimità degli spostamenti in osservanza dei DCPM emanati per il contenimento dell’epidemia da Covid-19.

Covid-19 – Susanna Esposito (WAidid):”Mascherina solo in presenza di sintomi? No, necessaria per contrastare...

Scoraggiare l’utilizzo diffuso della mascherina chirurgica è errato e contribuisce a generare confusione nell’opinione pubblica che, oggi più di ieri, ha bisogno di essere rassicurata attraverso corrette informazioni e indicazioni univoche sugli accorgimenti da adottare per impedire il contagio e contrastare la diffusione del Covid-19.

Coronavirus: sono 77.635 i positivi

Presso la sede del Dipartimento della Protezione Civile proseguono i lavori del Comitato Operativo al fine di assicurare il coordinamento degli interventi delle componenti e delle strutture operative del Servizio Nazionale della protezione civile.

Carceri, Sappe: “Sconcerta mancanza di provvedimenti rispetto a grave emergenza carceri”

“In questi ultimi giorni persino il Capo dello Stato, il Sommo Pontefice, il CSM hanno sentito il dovere di intervenire sulla grave situazione penitenziaria del Paese. Anche dopo questi autorevoli richiami non si fa praticamente nulla, e questo è ancora più grave se solo si riflettesse su cosa potrebbe determinare un contagio da Coronavirus nelle carceri.

Coronavirus: sono 75.528 i positivi

Presso la sede del Dipartimento della Protezione Civile proseguono i lavori del Comitato Operativo al fine di assicurare il coordinamento degli interventi delle componenti e delle strutture operative del Servizio Nazionale della protezione civile.

Coronavirus: psicologi, 63% italiani stressati

Lo 'stressometro' realizzato ogni settimana dall'Istituto Piepoli per conto del Consiglio Nazionale Ordine degli Psicologi rileva che il perdurare dell’emergenza Covid-19 porta il malessere degli italiani a un livello altissimo: il 63% si definisce molto o abbastanza stressato, un dato ancor più significativo considerando che il 43% degli intervistati denuncia un livello "massimo" di stress.

Coronavirus, Lamberti (Federlab): “Tamponi anche nei laboratori privati campani? De Luca si muova altrimenti...

"Siamo ai limiti del paradosso: ci sono Comuni in Campania in cui i sindaci, di loro iniziativa, stanno deliberando di affidare ai laboratori di analisi privati, l'esecuzione dei test diagnostici per il rilevamento del coronavirus ma sull'argomento la Regione nicchia. Il che genera confusione, oltre che tra gli operatori sanitari, anche tra i cittadini".