19.7 C
Roma
lunedì, 23 settembre 2019

Bari: scoperta maxi evasione fiscale

La Guardia di Finanza scopre una maxi evasione alle imposte dirette, per una cifra di oltre 6 milioni e 800 mila euro, a carico di un’azienda di Toritto, in provincia di Bari...

Uranio russo all’Iran

Nonostante i moniti di Israele a non proseguire la collaborazione con il regime iraniano per lo sviluppo della capacità di arricchimento dell’uranio la Russia continua...

Evento sismico a Imperia

Una scossa sismica è stata lievemente avvertita dalla popolazione della...

Un centro di controllo per i trasporti delle merci pericolose

Alla Conferenza finale del progetto europeo Dagot il Governo sollecitato a intervenire...

Maxisbarco di clandestini a Lampedusa

Le motovedette della Guardia di Finanza e della Guardia Costiera stanno scortando nel porto di Lampedusa un barcone con a bordo circa 150 immigrati clandestini...

Microcar: auto o motocicli?

Le Microcar hanno quattro ruote come le auto, ma sono soggette al doppio degli incidenti rispetto a queste. Costano il doppio rispetto alla più semplice utilitaria, e l’assicurazione contro il furto ha prezzi...

Preoccupazione per la discarica di Malagrotta (Rm)

L’emergenza rifiuti non è soltanto un problema di Napoli. Comincia, infatti, a soffrire di un eccessivo sovraccarico anche la discarica di Malagrotta alle porte di Roma

Studio USA: l’inquinamento arriva da Cina e Mongolia

L’inquinamento globale è una realtà: lo hanno certificato ricercatori dell’Università di Washington monitorando le coste occidentali degli Stati Uniti per 9 anni, dal 1998 al 2006. Dai loro studi è emerso che le polveri dei deserti dei Gobi ...

Poggio Mirteto possibile nuova sede dei VV.FF

E’ il Comune di Poggio Mirteto il sito individuato dal dipartimento dei Vigili del Fuoco come sede di un distaccamento permanente....

Palermo: nuova ordinanza per le targhe alterne

Dal 14 gennaio, a Palermo, entreranno in vigore le modifiche al provvedimento che prevede la circolazione a targhe alterne per tutelare la qualità dell'aria e la salute dei cittadini. La nuova ordinanza