Controlli intensificati con l’operazione “Alto Impatto” effettuata dalla Polizia di Stato nelle stazioni e a bordo treno

redazione

5 arrestati, 14 indagati e 7.377 identificati: è questo il bilancio dell’operazione “Alto Impatto” effettuata nella giornata del 31 luglio sorso dalla Polizia Ferroviaria per l’intensificazione dei controlli nelle principali stazioni ferroviarie e che ha visto l’impiego di 415 operatori della Polizia Ferroviaria e 111 messi a disposizione dalle locali Questure, nelle 15 stazioni più importanti del territorio nazionale.

Le attività di controllo straordinarie si sono svolte con il supporto di unità cinofile della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza e dei Reparti Prevenzione Crimine. Le pattuglie si sono avvalse anche di tecnologie all’avanguardia, in particolare smartphone con lettura ottica per il controllo in tempo reale dei documenti e metal detector per l’ispezione di bagagli.