Dimension Data adotta Cisco Umbrella all’interno della propria strategia di cybersecurity

redazione

Dimension Data, integrator tecnologico e fornitore di servizi gestiti globale da 8 miliardi di dollari, estende la protezione aziendale da ransomware, attacchi phishing, botnet e da tutti i tipi di software malevoli con Cisco® Umbrella, il primo Secure Internet Gateway (SIG) su cloud. La decisione di integrare Cisco Umbrella è frutto dell’esperienza diretta dell’azienda nella protezione dei propri 28.000 dipendenti e indirizza i requisiti dei propri clienti per supportare una crescente forza lavoro mobile.

Cisco Umbrella è una piattaforma cloud per la sicurezza che fornisce la prima linea di difesa contro le minacce di Internet.

“Nell’attuale scenario dove le minacce sono in continua espansione, i potenti strumenti di sicurezza diventano critici per sostenere efficacemente la mobilità e il cloud. Grazie a Cisco® Umbrella, siamo in grado di bloccare proattivamente le minacce prima che si verifichino su qualsiasi dispositivo mobile, attraverso una soluzione integrata nell’infrastruttura esistente,” commenta Chris Panzeca, Senior Director, Global Strategic Partner Sales, di Cisco.

“Oggi la media degli utenti utilizza quattro dispositivi al giorno che, nei prossimi quattro anni, sono destinati ad aumentare fino a cinque dispositivi connessi,“ aggiunge Darren O’Loughlin, Group Chief Security Officer di Dimension Data.

“Dal momento che un numero sempre maggiore di aziende vogliono trarre beneficio dalla forza lavoro mobile che sfrutta le piattaforme cloud, è sempre più necessario implementare misure adeguate per proteggere i dati, le infrastrutture, le applicazioni e gli utenti, indipendentemente dal luogo in cui si connettono o se sono al di fuori di una VPN. Questo è il motivo per cui abbiamo adottato Cisco Umbrella all’interno della nostra strategia di cybersecurity.”

Sulla base di quanto emerso dall’NTT 2017 Global Threat Intelligence Report, gli attacchi diretti agli utenti costituiscono una delle principali minacce in ascesa per la cybersecurity. In linea con questa tendenza, la sicurezza si attesta al primo posto tra le priorità aziendali. Oggi più che mai, i leader nella sicurezza sono chiamati a dimostrare un reale ritorno degli investimenti realizzati nella sicurezza. Questo include il valore di business raggiunto attraverso la protezione, localizzazione e le misure di risposta continue.

Nel 2016, Dimension Data ha pubblicato il white paper Securing Workspaces for Tomorrow che analizzava come i dipendenti di tutto il mondo stiano già esigendo un ambito lavorativo più mobile, in grado di offrire la flessibilità necessaria per lavorare da qualsiasi posto, in qualunque momento e con qualsiasi dispositivo, per essere più produttivi e raggiungere così un migliore equilibrio vita-lavoro.

“Ciò nonostante,” conclude Matthew Gyde, Group Executive – Security, di Dimension Data, “Se da un lato l’endpoint mobile rappresenta un potenziale punto di svolta per le aziende, dall’altro espone i lavoratori mobile a rischi e vulnerabilità. Gli tenti mobile, infatti, potrebbero non avere lo stesso livello di sicurezza che hanno all’interno del perimetro aziendale e sono molto più vulnerabili ai cyber attacchi. Con Cisco Umbrella, le minacce esterne al perimetro di rete possono essere bloccate.”