Elezioni USA: Obama in testa tra coloro che hanno già votato

Roberto Imbastaro

Negli USA i voti per le presidenziali si possono esprimere anche prima del fatidico 6 novembre, soprattutto per posta e sono molti gli statunitensi che preferiscono questa modalità. Sono 40 gli Stati che hanno già iniziato a raccogliere i voti in anticipo sul giorno delle elezioni e il presidente americano sembra essere in netto vantaggio tra quanti hanno già votato. Da un rilevamento Reuters/IPso, emerge infatti che tra il 7% che dichiara di aver già espresso il proprio voto personalmente o per posta, il 59% ha scelto Obama e solo il 31% Romney. Il margine di errore è del 10% ma il dato appare già indicativo. Obama aveva già beneficiato di una massiccia dosi di consensi tra i voti anticipati nella vittoria dl 2008, quando a non attendere il 6 novembre fu un elettore su tre. Lo staff del presidente ha fatto sapere che Obama è avanti nei voti anticipati in due Stati-chiave come Iowa e Ohio e ha uno svantaggio inferiore al 2008 in altri Stati-chiave