FESPA 2019: Canon al fianco degli specialisti delle arte grafiche

redazione

In occasione di FESPA 2019 (stand B5-E30, 14-17 maggio 2019, Monaco, Germania), Canon incontrerà i professionisti dei settori dell’insegnistica e delle arti grafiche per stimolare nuove opportunità di crescita. L’obiettivo è dimostrare come una maggiore efficienza operativa e applicazioni con margini di profitto più elevati possano supportare modelli di business in evoluzione e consentire l’accesso a nuovi mercati.

Canon si pone come obiettivo ispirare i visitatori di FESPA 2019 con soluzioni automatizzate per la stampa digitale di grande formato, tra cui la serie flatbed Océ Arizona e le soluzioni Océ Colorado, queste ultime basate sulla rivoluzionaria tecnologia Canon UVgel.

La nuova serie Océ Arizona 1300, lanciata lo scorso febbraio, sarà mostrata al pubblico di Fespa per la prima volta. In particolare, i cui visitatori potranno scoprire le numerose applicazioni create con supporti rigidi o flessibili, ciascuna resa possibile da Océ Arizona 1380 GT. Questo sistema di stampa verrà infatti utilizzato in una dimostrazione pubblica con Océ Arizona Xpert, un software innovativo che semplifica e automatizza anche i lavori di stampa multi-layer e fronte/retro.

I visitatori dello stand Canon potranno inoltre ammirare Océ Touchstone, soluzione software efficiente e qualitativa per supportare la stampa in rilievo su supporti flatbed.

Inoltre, in occasione di FESPA 2019 verrà presentata Océ Arizona 6170 con tecnologia High Flow Vacuum (HFV) integrata, che permette di mantenere in posizione anche i supporti più complessi e porosi, come cartone ondulato e compensato. Grazie a questa innovazione, gli interventi dell’operatore si riducono al minimo e la stampa acquisisce maggiore precisione e qualità. Potendo stampare in modo efficiente su supporti rigidi, si ha l’opportunità di diversificare le applicazioni legate al confezionamento, ai processi industriali e all’interior design. Verranno stampati live cartelloni POS e cartonati pieghevoli con Océ Arizona 6170. I visitatori interessati a una maggiore efficienza operativa, infine, potranno osservare diverse soluzioni end-to-end, inclusa Océ ProCut.
Un mondo di soluzioni e applicazioni che rappresentano la strategia Canon per il futuro dell’automazione.

Tutti coloro che desiderano investire nelle stampanti roll-to-roll non possono perdersi Océ Colorado 1640 con tecnologia Canon UVgel. Questo modello eseguirà, infatti, un flusso di lavoro automatizzato di stampa e taglio grazie alla soluzione in linea di Fotoba, in grado di convogliare le stampe in uscita dal sistema già perfettamente asciutte direttamente nel dispositivo di taglio eliminando la necessità di un intervento manuale. Il risultato è un plico di fogli già tagliati e pronti per la consegna. Nel corso dell’anno Canon ha lavorato a stretto contatto con i propri clienti e con Fotoba per adattare il processo alla produzione di alto volume e renderlo disponibile alla vendita sin dal primo giorno di FESPA 2019.

Allo stand Canon sarà possibile ammirare la stampante imagePROGRAF PRO-2000 da 24” di grande formato, che con i suoi supporti idrorepellenti è ideale per tutte le aziende specializzate in soluzioni di arte grafica, fotografia, ambienti esterni e cartellonistica. Una combinazione ideale per valutare di ampliare il proprio portfolio e offrire stampe resistenti all’umidità per sei mesi: l’ideale per campagne stagionali a breve termine.

Canon saranno inoltre disponibili sessioni dimostrative per spiegare ai visitatori i vantaggi operativi e applicativi dei modelli in mostra. Professionisti esperti nella gestione dei flussi di lavoro e nelle applicazioni Canon saranno disponibili per tutta la durata di FESPA 2019.

Nuove opportunità
Ma non è tutto: Canon presenterà applicazioni di grande formato che esprimono tutti il potenziale espressivo ed emozionale della stampa, oltre alla sua integrazione nel mondo digitale. Lo stand sarà arricchito dal progetto grafico e promozionale della campagna ‘Speed’, una rivista dedicata a stili di vita diversi. Le immagini d’impatto sono state realizzate da Horst A. Friedrichs e prodotte digitalmente con Océ ProStream 1000 in un processo di stampa inkjet ad alimentazione continua.

Grazie a una simulazione pratica, i visitatori avranno l’opportunità di scoprire numerosi elementi grafici e decorativi progettati per far nascere un legame emotivo fra il brand e il consumatore. Le applicazioni ‘Speed’ includono poster promozionali e decorativi, stampe su metallo, tela e legno, fotografie e prodotti di arte grafica, pavimentazioni e vetrofanie, così come display per POS. Queste soluzioni illustrano in modo esemplare come la stampa di grande formato possa stimolare una reazione emotiva ed affettiva, avvicinando il cliente al marchio e aumentando la reattività all’acquisto.

Wouter Derichs, Sales & Marketing Director, Display Graphics Systems di Canon Europe, ha dichiarato: “In occasione di FESPA 2019, mostreremo al grande pubblico la strategia con cui Canon vuole sostenere i fornitori di servizi di stampa e quella dei loro clienti. Le nostre soluzioni ad ampio formato roll-to-roll e flatbed assicurano ai PSP eccellenza operativa, qualità costante e nuove capacità applicative. Se investono in una tecnologia affidabile come la nostra, possono dedicare risorse ed energie alla costruzione di una crescita aziendale sostenibile.”