Ford Active Noise Control: la ‘scienza del silenzio’ per la riduzione attiva del rumore a bordo

redazione

La riduzione del rumore tramite cuffie attive è diventata un’abitudine per chi viaggia spesso in treno o in aereo. Chi indossa queste cuffie hi-tech protegge il proprio comfort dal rumore di fondo rendendo l’esperienza di trasporto più rilassata. Ford ha applicato lo stesso principio alle auto, permettendo alle persone a bordo di spostarsi in un ambiente riposante ed esclusivo. La nuova Mondeo Vignale è la prima auto a essere dotata del Ford Active Noise Control, un sistema di riduzione attiva del rumore che rende l’atmosfera in auto ancora più confortevole e rilassante.

 

Il sistema, tramite 3 speciali microfoni, capta le onde acustiche prodotte dal motore, dalla trasmissione e dal vento, annullandole generando delle frequenze opposte. I microfoni sono posizionati in zone strategiche e collegati a un avanzato sistema di controllo elettronico per isolare solo i rumori indesiderati, lasciando inalterati i suoni prodotti all’interno dell’abitacolo come le parole degli occupanti o la musica dell’impianto audio. La taratura del sistema permette perfino di prevedere, silenziandole, azioni come il cambio delle marce, monitorando il regime del motore.

 

“Che si tratti di ascoltare la playlist preferita, parlare con le persone a bordo senza dover alzare la voce o solamente godersi il silenzio per staccare dalla frenesia delle giornate, l’esperienza acustica è un elemento fondamentale del tempo speso in auto”, ha spiegato Ralf Heinrichs, Supervisor Noise Vibration and Harshness (Rumore, Vibrazioni e Ruvidità), di Ford Europa. “La nuova Mondeo Vignale con Active Noise Control incrementa i livelli di comfort e aiuta il guidatore a restare concentrato sulla strada”.

 

Oltre all’Active Noise Control, in futuro offerto anche a bordo di altri modelli Ford, la Mondeo Vignale vanta un isolamento dai rumori superiore anche grazie al cristalli acustici utilizzati per il parabrezza e i finestrini anteriori. Questo speciale cristallo si avvale di uno strato, più sottile di un capello umano, che riflette parte delle onde sonore prodotte dal vento e da altri rumori esterni.

 

“Il rumore è un elemento intrusivo che riduce la capacità di concentrazione del guidatore e altera le funzioni di analisi del cervello, incrementando i livelli di distrazione e di stress”, ha dichiarato John Cartwright, Chief Medical Officer, Ford UK. “Rimuovendo attivamente il rumore, Ford aiuta i suoi clienti a viaggiare avvolti da quiete e serenità”.

 

Un nuovo livello di sound design

Ogni veicolo Ford viene sottoposto a una serie di test approfonditi per garantire una silenziosità superiore e minimizzare le vibrazioni trasmesse nell’abitacolo, per esempio guidando i prototipi su strade di ogni tipo, con superfici irregolari e disseminate di buche. A bordo della Mondeo Vignale, il trattamento acustico prevede l’utilizzo della schiuma per isolanti, che rispetto alla tradizionale fibra di vetro riduce di 2 decibel il rumore del motore, mentre i rivestimenti dei passaruota e delle protezioni sottoscocca e le sospensioni posteriori ‘integral link’ ne riducono di 3 decibel quello prodotto dal rotolamento degli pneumatici. Sulla base di un isolamento superiore, gli ingegneri del nuovo team globale Vehicle Harmony hanno realizzato, a bordo della Mondeo Vignale, un’esperienza sonora cristallina e avvolgente. Perfino il suono delle frecce o quello prodotto dalla pressione dei pulsanti sono stati ‘accordati’ per fare in modo che fossero in linea con l’atmosfera sensoriale a bordo della Mondeo Vignale.

 

“Gli interni dei veicoli sono un microcosmo complesso in cui trovano posto centinaia di singoli elementi funzionali, esattamente come gli strumenti di un’orchestra. Per creare un equilibrio tra tutti i componenti è necessario applicare i principi dell’armonica melodica e fare in modo che il risultato sia una vera sinfonia. In questo, l’apporto del team Vehicle Harmony è insostituibile”, ha spiegato Erika Tsubaki, Design Supervisor di Ford Europe.

 

L’impianto audio della nuova Mondeo Vignale è stato sviluppato in collaborazione con gli ingegneri Sony, che hanno tarato la diffusione del suono, sviluppandola in funzione della forma dell’abitacolo e dei materiali utilizzati per gli interni, per un effetto avvolgente.

 

“I nostri ingegneri hanno lavorato sull’impianto audio della Mondeo Vignale per assicurare ai clienti Ford una sonorità coinvolgente e di livello superiore. Per riuscirci è stata necessaria un’attenzione ai dettagli straordinaria, affinché il suono emesso dai diffusori sia esattamente quello che gli artisti di ogni genere musicale avevano in mente”, ha dichiarato Ian Hubbard, Global Automotive Entertainment Director, di Sony Europe.

 

L’impianto audio Sony della Mondeo Vignale si compone di 12 diffusori di elevata qualità e di un sofisticato amplificatore DSP di classe D a 10 canali indipendenti, trasformando l’ascolto della musica in auto in una vera ‘experience’. L’amplificatore, compatto ed efficiente, è dotato di modalità surround selezionabili e di un controllo del volume automatico collegato alla velocità di marcia.

 

I diffusori per i bassi e i medi sono realizzati con materiali avanzati come il polipropilene, che garantisce una fedeltà accurata e che mantiene inalterate le proprie caratteristiche del tempo. I tweeter per gli alti sono dotati di una cupola morbida in materiale multistrato che conferisce al suono una riproduzione cristallina anche alle frequenze più elevate.

 

Esteticamente, il pannello di controllo elettronico satinato si intona perfettamente al tono generale che connota l’abitacolo della Mondeo Vignale, con comandi eleganti, intuitivi ed ergonomici, che rappresentano una perfetta sintesi di forma e funzione.

 

“L’impianto audio Sony è un componente che si intona con armonia al design della Mondeo Vignale, e contribuisce alla costruzione dell’eleganza senza tempo, ma contemporanea dal punto di vista tecnologico, che connota la Mondeo Vignale”, ha aggiunto Erika Tsubaki.