Interventi della Polizia Locale a contrasto dei mercati abusivi: 15 DASPO urbani, trovate false divise dei Carabinieri

redazione

Operazione di ieri mattina da parte del I gruppo “ex Prati” della Polizia Locale a via Cipro. Oltre un quintale di rifiuti, abiti usati, scarpe, borse e oggetti vari, perlopiù provenienti dal rovistaggio dei cassonetti, è stato distrutto a mezzo AMA, in quanto igienicamente non trattabile.

A 7 persone di nazionalità rumena è stato notificato un ordine di allontanamento secondo quanto previsto dalla legge 48/2017.

Durante l’intervento sono state rinvenute due magliette nuove di cotone blu, con impresso lo stemma dei Carabinieri. Riposte in una busta trasparente riportante l’etichetta del lotto di produzione dell’Arma, sono state sequestrate in attesa di ulteriori approfondimenti per accertarne l’esatta provenienza.

Continuano i controlli finalizzati al contrasto dei mercatini abusivi anche in altre località da parte delle pattuglie del Pics (Pronto Intervento Centro Storico). Ultimi interventi questa mattina alle prime ore dell’alba in via Acri ed in via delle Cave Ardeatine. Qui sono state fermate 18 persone, redatti 8 DASPO e controllati 8 veicoli. Con ausilio di mezzi e personale dell’ Ama sono stati rimossi 8 metri cubi di ciarpame.