Logistica più precisa e veloce con il Tunnel RFID di Checkpoint Systems

redazione

Tra i temi cardine del cinquantesimo anniversario di Checkpoint Systems, l’unico fornitore di soluzioni verticalmente integrate per il Retail, una particolare attenzione è dedicate alle “azioni”: con lo slogan “It’s All About Action”, l’azienda ha infatti deciso di puntare su tutte le attività volte a migliorare profitti e customer experience dei propri clienti in ogni punto della filiera, ”from source to shopper”.

Per i Centri di Distribuzione, Checkpoint Systems ha sviluppato RFID Box Tunnel e RFID Hanging Garment Tunnel, due soluzioni tecnologiche innovative che permettono ai Retailer di avere una visibilità accurata delle quantità di prodotti dal ricevimento dei prodotti in magazzino alla spedizione fino al punto vendita.
L’ RFID Box Tunnel è progettato per leggere scatole e pacchi contenenti prodotti con tag RFID, mentre l’RFID Hanging Garment Tunnel è destinato alla scansione di capi di abbigliamento appesi, quindi studiati appositamente per il settore apparel.

Entrambe le tipologie di Tunnel RFID sono state concepite per un controllo delle merci più veloce, preciso e completo in entrata e in uscita. L’hardware inoltre può essere connesso ad HALO, la piattaforma software di Checkpoint Systems che fornisce soluzioni intelligenti uniche nel loro genere e incentrate su suggerimenti di azioni mirate, provenienti da dati raccolti da sensori presenti in ogni punto della supply chain.

Grazie all’utilizzo della tecnologia d’identificazione a radio frequenza, entrambe le soluzioni consentono di identificare e controllare facilmente eventuali errori prima che le spedizioni lascino il Centro di Distribuzione. In questo modo è possibile apportare le necessarie modifiche ed evitare costi e tempi aggiuntivi. Una volta ricevuta la merce in negozio, utilizzando unun lettore RFID, è possibile verificare istantaneamente e accuratamente le spedizioni e garantirne l’autenticità.

“Checkpoint è un’azienda che dialoga con i propri clienti, studiando insieme a loro le soluzioni tecnologiche migliori per i loro bisogni” afferma Alberto Corradini, Business Unit Director Italy di Checkpoint Systems, “Con i Tunnel RFID le operazioni di logistica risultano considerevolmente velocizzate e i Retailer registrano una riduzione delle perdite e delle differenze inventariali e in generale un miglioramento delle prestazioni lungo tutta la supply chain”.

Sono già diversi i Retailer che hanno scelto di applicare queste tecnologie nei propri Distribution Center. In particolare, nel settore apparel, il brand internazionale di abbigliamento Zara ha scelto Checkpoint Systems proprio per la sua tecnologia Tunnel RFID e già dal 2014 ha esteso il progetto RFID a più di 700 punti vendita di 22 Paesi. Inoltre, a inizio 2019 anche il brand polacco LPP ha scelto di affidarsi a Checkpoint Systems per le tecnologie RFID da applicare alla gestione del magazzino per il suo brand di alta moda: Reserved.