Netatmo Welcome fa arrestare un ladro grazie all’Intelligenza artificiale

Roberto Imbastaro

Presentato come la massima soluzione per la sicurezza, il riconoscimento facciale distingue le persone, assegnando nomi a volti. Utilizzato in passato per servizi di video-sorveglianza professionali, il riconoscimento facciale è ora disponibile anche per un pubblico più vasto.

Welcome di Netatmo è una videocamera di sicurezza dotata di riconoscimento facciale, capace di identificare le persone che rileva. 

Questa tecnologia avanzata offre immense possibilità in campo di sicurezza: per esempio, catturare in flagrante un ladro o aiutare la polizia a intercettare criminali più rapidamente.

La scorsa settimana, la polizia ha arrestato, sulla scena del crimine, un ladro che si era introdotto in casa del signor D., possessore di Welcome.

“E’ grazie al riconoscimento facciale e alle notifiche accurate e puntuali ricevute  sul mio smartphone, che ho scoperto che un estraneo era in casa mia. Ho immediatamente capito che un ladro si era introdotto nell’abitazione. Ho chiamato la polizia, che è arrivata a casa e ha subito fermato il malvivente. Questa persona è stata arrestata sul posto.”, spiega il signor D.

Welcome cambia il panorama dell’industria in quanto è la più avanzata videocamera di sicurezza per interni pensata per il cliente finale. Con l’eccellente algoritmo basato sull’Intelligenza Artificiale e ispirato alla struttura del cervello umano, la videocamera riconosce i volti con la massima precisione e invia i nomi delle persone identificate allo smartphone dell’utente.

La testimonianza del signor D. evidenzia perfettamente come i clienti traggano vantaggio dall’intelligenza artificiale, perchè rende le nostre case più smart. La tecnologia IA è integrata nel nostro vivere quotidiano, offrendo nuovi servizi che rendono la vita migliore”, afferma Fred Potter, fondatore e CEO di Netatmo.