Nuova frontiera per Comelit, la serie Ip si evolve con la risoluzione 4K

redazione

Comelit, realtà industriale di livello mondiale, specializzata nella progettazione e realizzazione di sistemi di sicurezza, lancia i primi modelli di telecamera UHD dotate di Wide Dynamic Range per garantire il massimo adattamento alle condizioni di luce più discontinue. Comelit raggiunge la frontiera del 4K grazie ai due modelli Bullet e Dome che arricchiscono la serie IP, rivoluzionando il concetto stesso di sicurezza.

La strada verso il 4K è stata tracciata. L’azienda bergamasca amplia la gamma con prodotti “professional” dalle funzionalità avanzate e dall’altissima risoluzione UHD. Dotati di Wide Dynamic Range, questi modelli, abbinati agli NVR della serie IP 100, permettono di gestire diverse condizioni d’illuminazione all’interno di una determinata scena. In un’immagine con aree estremamente chiare o scure o in presenza di forte controluce, la tecnologia WDR riesce, rispetto ai dispositivi tradizionali, a cogliere ogni dettaglio con un’ottima qualità del colore.

 

Primo modello è Bullet, dotato di LED ARRAY sia per distribuire luce che per sfruttare la capacità della telecamera alla massima potenza. Riflettori puntati anche su Dome, facilmente orientabile in base alle proprie esigenze grazie al braccio a tre assi regolabile e provvisto di LED SMD per offrire un prolungato ciclo di vita.

 

Queste soluzioni di fascia alta vantano numerosi vantaggi, a partire dalla presenza di SD integrata e di allarme sia in entrata che in uscita, fino allo zoom motorizzato per garantire una messa a fuoco perfetta. Un plus importante per i professionisti della sicurezza che possono così ottenere una quantità maggiore di pixel sul target dell’immagine, pur all’interno di un vasto campo visivo.

 

Tutto questo si accompagna a una nuovissima tecnologia di compressione H.265 che permette di salvaguardare la quantità di banda occupata, utilizzando meno spazio su disco per la registrazione e ottimizzando progettazione e connessione di rete per la visualizzazione delle immagini. Si aggiungono poi ai vantaggi una fedeltà cromatica senza pari, un frame rate da 30 fps e un rapporto d’aspetto di 16:9 per una più ampia copertura della scena. 

 

Rilevante infine la funzione di analisi video Comelit, compatibile con i network videorecorder già presenti a catalogo, che permette di generare segnalazioni con precisione maggiore e una quantità di falsi allarmi decisamente inferiore.

 

Una nuova tappa raggiunta per Comelit, che offre ai clienti telecamere all’avanguardia, dotate della massima risoluzione presente sul mercato e in grado di conferire numerosi vantaggi al mondo della sicurezza e della video-sorveglianza.