Operazione Antiterrorismo diretta dalla Procura Distrettuale Antimafia di Venezia e delegata alla Polizia di Stato

redazione

La Polizia di Stato, a conclusione di una complessa ed articolata indagine diretta dalla Procura Distrettuale Antimafia di Venezia, ha eseguito un provvedimento di fermo nei confronti di un soggetto gravitante nell’area anarchica insurrezionalista in quanto ritenuto gravemente indiziato di essere uno di coloro che hanno posizionato la bomba presso la sede della Lega a Treviso.
Il provvedimento della Procura Distrettuale di Venezia è già stato convalidato dal GIP di Brescia, ove è stato eseguito il fermo.