Police Winter Forum: partecipa anche b!Spa

Roberto Imbastaro

b! SpA, System Integrator leader nel panorama italiano e società del gruppo Ceit conferma l’impegno nell’innovazione tecnologica a servizio della sicurezza partecipando al 7° Forum di Studio per Operatori di Polizia Locale che si terrà aTrento il 26 e 27 febbraio.

 

Questo appuntamento vuole rappresentare un momento di confronto e condivisione volto ad affrontare in maniera unitaria approcci e strumenti differenti, per fornire ai ruoli manageriali della Polizia Locale nuove abilità organizzative, economiche, tecnologiche, comunicative, motivazionali, oltre alle fondamentali competenze giuridiche.

Il Police Winter Forum rappresenterà altresì il palcoscenico ideale per approfondire la conoscenza di “ePlate 2.0”, la soluzione web based sviluppata da b! SpA che permette la lettura e il tracciamento automatico di targhe all’interno di un anello di telecamere «intelligenti» presenti sul territorio. I sensori sono in grado di rilevare le targhe di automezzi e di estrarne le lettere componenti.

 

Tra le funzionalità che contribuiscono alla semplificazione e all’ottimizzazione dell’attività delle forze dell’ordine, il collegamento diretto tra “ePlate 2.0” e i database ministeriali, la Motorizzazione e le black list locali che permette di identificare in tempo reale auto non assicurate, non revisionate, denunciate e/o rubate.  Inoltre, gli operatori della Polizia Locale trarranno notevoli benefici dalla gestione completa del sistema in mobilità che consente l’invio in tempo reale delle segnalazioni dei veicoli non assicurati, non revisionati, denunciati e/o rubati per mezzo di sms, mail e notifiche vocali.

 

b! SpA vanta una solida posizione di Partner tecnologico sul territorio del Triveneto, confermata dalla scelta del Comune di Rovereto, il primo del Trentino Alto Adige ad adottare una rete di sensori di lettura targhe distribuiti sul territorio, interfacciata con server di altri Enti e governata centralmente da un unico organo, che in questo caso è il Comando di Polizia Locale del Comune di Rovereto.

 

Nel 2012, il Comune di Rovereto si è rivolto a b! SpA per portare il proprio sistema di lettura targhe a un livello superiore.  Il Sistema fino ad allora implementato era già di per sé avanzato e consentiva la lettura automatica delle targhe ad una velocità di transito fino a 250 Km/h. Inoltre, era in grado di effettuare la tracciatura dei veicoli all’interno di un anello di telecamere “intelligenti” presenti sul territorio. Tuttavia, a seguito del fenomeno sempre più diffuso di veicoli circolanti su strada senza l’adeguata copertura assicurativa e di revisione, il Comune ha deciso di intensificare i controlli e di usufruire della possibilità, prevista per legge, di identificare il mancato pagamento dell’RC Auto attraverso un sistema automatico per la notifica.

 

Con ePlate 2.0, b! SpA  ha potenziato il Sistema già esistente incrementando il numero di sensori e le relative funzionalità: mantenendo valida la sua architettura, ha installato il nuovo software web-based e automatizzato di lettura e tracciamento targhe.

 

«Il Police Winter Forum rappresenta un evento imperdibile per aziende come b! SpA, da tempo impegnate a sviluppare soluzioni all’avanguardia con l’obiettivo di trasformare le città in vere Smart City»– commenta Sandro Bordato, President & CEO b! SpA. «La tecnologia può, e deve, diventare un vero e proprio Partner al fianco degli operatori preposti alla sicurezza e alla tutela del territorio. ePlate 2.0 rappresenta indubbiamente uno strumento pensato per semplificare e velocizzare le operazioni atte a migliorare la vita ai cittadini e alle comunità, obiettivi primari che qualsiasi istituzione pubblica oggi è chiamata a raggiungere».