Polizia: operazione "Golden Star" a Trapani

T.M.

La Polizia di Stato di Trapani e il Commissariato di P.S. di Mazara del Vallo, in collaborazione con le Squadre Mobili di Palermo, Genova e Padova, hanno eseguito 12 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di soggetti ritenuti responsabili di associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti del tipo hashish e cocaina, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e furto aggravato.Le indagini, inizialmente avviate nei confronti di alcune persone dedite allo spaccio di diverse sostanze stupefacenti, hanno consentito di individuare l’esistenza di un’organizzazione dedita all’importazione, da fornitori iberici e nord africani, di cospicui quantitativi di hashish e cocaina che venivano commercializzate sul territorio regionale e nazionale. La droga veniva poi rivenduta ad altri gruppi operanti tra Palermo e Mazara del Vallo oppure immesso direttamente sul mercato locale mediante una rete di pusher. Il trasporto della droga avveniva per mare o mediante tir ma in un caso l’organizzazione aveva effettuato un trasporto di 100 kg di hashish proveniente dalla Spagna occultandolo su un’autoambulanza. La medesima associazione a delinquere finanziava l’acquisto di nuove partite di stupefacenti provvedendo allo spaccio di quello già comprato ma anche commettendo altri reati.Nel corso delle indagini è stato infatti scoperto un furto di un rimorchio frigorifero contenente un carico di pesce congelato del valore di circa 70.000 euro sottratto ad una ditta mazarese .