Arrestato esponente clan Laudani di Catania

Roberto Imbastaro

La Polizia di Stato di Taormina ha arrestato un uomo ritenuto responsabile di tentata estorsione con l’aggravante di sostenere l’organizzazione mafiosa del clan "Laudani" di Catania.

Le complesse indagini effettuate dal Commissariato di PS di Taormina hanno permesso di scoprire che l’arrestato, ritenuto elemento di spicco dell’organizzazione mafiosa, aveva intimato a un imprenditore, titolare di un’importante struttura alberghiera di Letojanni, di consegnare una somma pari a 100.000 euro e di versare 2.500 euro mensilmente.