Arriva Samsung Galaxy SmartTag2 con nuove modalità ancora più smart per tenere traccia dei propri oggetti di valore

Samsung Electronics annuncia oggi il nuovo Galaxy SmartTag2, che verrà lanciato a livello globale l’11 ottobre. Galaxy SmartTag2 apporta miglioramenti alla linea Galaxy SmartTag che consentono di tenere traccia degli oggetti di valore in modo nuovo e più efficiente. I miglioramenti apportati al design e all’usabilità creano ancora più occasioni d’uso per il dispositivo rispetto al passato.

Siamo costantemente alla ricerca di modi per rendere più comoda la vita delle persone attraverso le innovazioni di Samsung Galaxy“, ha dichiarato Jaeyeon Jung, Executive Vice President e Head of SmartThings, Device Platform Center di Samsung Electronics. “Con Galaxy SmartTag2 abbiamo voluto assicurarci che gli utenti di Samsung Galaxy possano ritrovare i propri oggetti in modo facile e intuitivo. Grazie a un’esperienza di ricerca migliorata e a una maggiore durata della batteria, Galaxy SmartTag2 offrirà agli utenti una maggiore tranquillità per più tempo e in più situazioni”.

Le funzioni intuitive rendono il ritrovamento degli oggetti smarriti più facile che mai [1]

La nuovissima modalità Smarrito [2] di Galaxy SmartTag2 consente agli utenti di inserire le proprie informazioni di contatto tramite un messaggio. In seguito, chiunque trovi un oggetto con Galaxy SmartTag2 attaccato può usare il proprio smartphone per scansionare la medaglietta e vedere il messaggio e le informazioni di contatto del proprietario. Ciò significa che un Galaxy SmartTag2 attaccato al collare di un animale domestico è ora una modalità comoda per garantire che il numero di telefono del proprietario sia sempre disponibile, nella maggior parte dei luoghi in cui l’animale potrebbe vagare.  Modalità Smarrito funziona con qualsiasi dispositivo mobile dotato di tecnologia NFC e browser web.

Galaxy SmartTag2 offre ora la funzione Naviga, che potenzia l’esperienza di ricerca visualizzando frecce che mostrano la direzione e la distanza di Galaxy SmartTag2 rispetto all’utente. Questa modalità è disponibile su qualsiasi smartphone Galaxy con supporto UWB, come ad esempio i modelli Galaxy S23 Ultra[3].

Anche l’app SmartThings Find è stata aggiornata con il supporto ai nuovi Galaxy SmartTag2, che ora permettono di creare un collegamento diretto all’app sullo smartphone dell’utente, consentendogli di avviare SmartThings Find più rapidamente. Inoltre, l’app presenta la visualizzazione a schermo intero della mappa e un’interfaccia intuitiva, rendendo l’esperienza dell’utente ancora più fluida.

Infine, quando si cambia smartphone Galaxy, SmartTag2 si sincronizza automaticamente allo smartphone Galaxy utilizzando l’account Samsung.

Nuove modalità per una batteria più duratura [4]

Gli utenti possono ora utilizzare Galaxy SmartTag2 più a lungo grazie alla nuovissima modalità di risparmio energetico, disponibile insieme alla modalità normale migliorata. Per gli utenti che si affidano a SmartTag2 per tenere costantemente traccia degli oggetti, la modalità di risparmio energetico è l’opzione perfetta per preservare la durata della batteria, garantendo al contempo la possibilità di tenere sotto controllo i propri oggetti. Con la modalità di risparmio energetico, la batteria di Galaxy SmartTag2 dura ora fino a 700 giorni, più del doppio rispetto ai modelli Galaxy SmartTag precedenti. Anche in modalità normale, la durata della batteria arriva a 500 giorni, con un aumento del 50% rispetto ai modelli precedenti. Grazie alla possibilità di passare da una modalità all’altra, gli utenti possono rintracciare i propri oggetti di valore, dalle chiavi dell’auto alle biciclette, più a lungo.

Il design elegante si adatta a un numero ancora maggiore di condizioni e di casi d’uso

Le nuove dimensioni compatte e il design ad anello di Galaxy SmartTag2 sono stati creati pensando alla facilità d’uso. L’ampio anello metallico migliora la durata del prodotto utilizzando il metallo all’interno dell’anello per una maggiore resistenza che può supportare accessori come clip e portachiavi. Questi accessori possono anche essere agganciati a borse e bagagli.

La resistenza di Galaxy SmartTag2 è stata inoltre migliorata con una classificazione IP67 per la resistenza all’acqua e alla polvere. Ciò consente agli utenti di rintracciare i propri oggetti anche in ambienti più difficili, come quando si viaggia all’aperto. Per i proprietari di animali domestici, non è più necessario preoccuparsi dell’usura quotidiana del dispositivo dovuta alle ciotole dell’acqua o alle corse all’aperto.

Galaxy SmartTag2 supporta anche una nuova modalità per le passeggiate con gli animali domestici, che consente agli utenti di registrare facilmente le passeggiate con i loro amici pelosi.

La pace della mente, con un nuovo package

Galaxy SmartTag2 conserva molte delle popolari funzioni di Galaxy SmartTag e Galaxy SmartTag+. Sfrutta le funzionalità Bluetooth Low Energy (BLE) e UWB e la funzionalità di Ricerca con Realtà Aumentata (Ricerca AR) per guidare visivamente l’utente verso il proprio oggetto utilizzando la fotocamera dello smartphone Samsung Galaxy. Inoltre, Galaxy SmartTag2 ha un raggio Bluetooth di massimo 120 metri e può controllare gli elettrodomestici intelligenti attraverso l’app SmartThings.

Samsung si impegna a garantire la privacy degli utenti di Samsung Galaxy, rendendo disponibile la posizione del dispositivo solo con l’autorizzazione dell’utente. SmartThings Find cripta anche i dati dell’utente ed è supportato da Samsung Knox per un ulteriore livello di sicurezza. Inoltre, la disattivazione della Modalità Smarrito nasconde immediatamente le informazioni di contatto del proprietario e cancella dal dispositivo i messaggi lasciati dal proprietario.

Per gli utenti di Samsung Galaxy, SmartThings Find garantisce la sicurezza attraverso la funzione “Avvisi di tag sconosciuti”. Questa funzione avvisa gli utenti di qualsiasi tracciamento non autorizzato inviando loro una notifica se SmartThings Find rileva uno SmartTag sconosciuto che li segue. Ciò aiuta a proteggere gli utenti e a prevenire l’abuso dei servizi di localizzazione.





[1] Per Galaxy SmartTag2, è necessario accedere all’account Samsung e registrarsi su SmartThings Find. Per funzionare pienamente, Galaxy SmartTag2 deve essere accoppiato associato con smartphone Galaxy che supportano la tecnologia Ultra-Wideband (UWB) con Android 11 o superiore. La precisione potrebbe essere ridotta se c’è un ostacolo tra l’utente e il tag, ad esempio quando SmartTag2 si trova all’interno di un cassetto, dietro un muro o in un’auto.

[2] Le informazioni di contatto e il messaggio visualizzato nella Modalità Smarrito devono essere registrati in precedenza sull’app SmartThings.

[3] Gli attuali prodotti Galaxy che supportano la tecnologia UWB includono Galaxy Note20 Ultra, Galaxy S21+, Galaxy S21 Ultra, Galaxy S22+, Galaxy S22 Ultra, Galaxy S23+, Galaxy S23 Ultra, Galaxy Z Fold2, Z Fold3, Z Fold4, Z Fold5.

[4] La durata della batteria si basa sui risultati di test interni di laboratorio condotti da Samsung su scenari di utilizzo tipici. Testato con i risultati di una versione pre-release del dispositivo che utilizza una batteria CR2032 inbox. La durata effettiva della batteria può variare a seconda dei diversi modelli di utilizzo, del modello di dispositivo o del produttore della batteria.