Bari: attentato giovane vicino al clan di Cosola

Roberto Imbastaro

Un giovane di 21 anni, Luigi Boffo,ritenuto vicino al clan Di Cosola, e’ stato gravemente ferito in un agguato compiuto nella tarda serata di ieri alla periferia di Bari, nel quartiere di Ceglie del Campo. Il giovane e’ stato raggiunto da colpi di pistola al torace e all’ addome ed e’ ora  ricoverato in coma farmacologico nell’ ospedale Di Venere. All’ agguato avrebbero assistito diversi testimoni. Secondo una ricostruzione fatta dalla polizia, il sicario ha raggiunto la piazza dove si trovava Boffo a bordo di un’ automobile condotta da un’ altra persona. Ha quindi sparato almeno sei volte
con una pistola a tamburo ed e’ poi fuggito. L’ agguato e’ stato ripreso da alcune telecamere di sicurezza che si trovano nella zona, che di sera e’ un luogo di ritrovo frequentato da giovani. Boffo ha alcuni precedenti di polizia.