Camorra, boss Setola sfugge all’arresto

Tiziana Montalbano

 Il boss della camorra casalese Giuseppe Setola è sfuggito la scorsa notte all’arresto dei carabinieri del gruppo territoriale di Aversa. Setola, presunto mandante della strage di Castelvolturno (sei extracomunitari uccisi) si nascondeva in un edificio situato a Trentola Ducenta, nel casertano. All’arrivo dei militari è fuggito attraverso una botola riuscendo a evitare l’arresto. I militari hanno invece preso la moglie e l’hanno condotta in caserma ma al momento non è stato ancora deciso nulla a suo carico. Stefania Martinelli è stata portata nella caserma del comando territoriale di Aversa per essere interrogata dal comandante provinciale, il colonnello Carmelo Burgio.