Camorra: incursione in casa cronista “Mattino” sotto scorta

Paola Fusco

Incursione nell’abitazione di Rosaria Capacchione, la giornalista de “Il Mattino” sotto scorta in seguito alle minacce ricevute dalla camorra. Ignoti sono entrati nella casa della giornalista da una finestra: hanno messo in subbuglio tutto senza, però, portare via oggetti di valore. Secondo un primo inventario, sarebbe stata infatti portata via solo una targa consegnata alla cronista casertana in occasione di un recente premio giornalistico. Un particolare, questo, che fa propendere gli investigatori per un’ipotesi diversa da quella del furto. L’incursione si è verificata nella giornata di ieri ed è stata scoperta dalla cronista nella tarda serata. Proprio stamattina la Capacchione avrebbe dovuto partecipare al Quirinale alla cerimonia con il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in occasione della Giornata dell’Informazione 2008. Il prefetto di Caserta ha già annunciato che saranno rafforzate le misure di sicurezza a protezione della giornalista.