Camorra: Maroni, alla Polizia le supercar sequestrate nei blitz

Tiziana Montalbano

Saranno destinate alle Forze dell’ordine le auto di lusso sequestrate nei giorni scorsi nel corso del maxi blitz anticamorra che ha portato alla cattura di diversi esponenti di spicco del clan dei Casalesi. Lo ha annunciato il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, intervenuto in Confindustria alla presentazione dei risultati di una ricerca Ispo commissionata dall’Associazione italiana vigilanza. ”La Guardia di Finanza ha sequestrato beni per circa cento milioni di euro. Le Ferrari e le Lamborghini saranno utilizzate dalla Polizia ma non – ha precisato Maroni con un sorriso – dal ministro dell’Interno”. Sequestrati dalle Fiamme Gialle nel corso dell’operazione anche tredici cavalli, ”che saranno dati ai carabinieri per i loro servizi in sella agli animali”.