Clima: USA, vertice alla Casa Bianca su scioglimento ghiaccio Artico

redazione
Vertice alla Casa Bianca sul rischio di un Artico senza più ghiaccio nell’ arco di due anni. Stando a 
quanto riporta oggi il quotidiano britannico Guardian, l’ incontro vedrà riuniti lo scienziato capo della Nasa, Gale Allen, il direttore della Fondazione nazionale della Scienza, Cora Marett, così come rappresentanti dei Dipartimento per la sicurezza nazionale e del Pentagono. Tra gli scienziati che dovrebbero partecipare al vertice figurano anche i primi 10 specialisti sull’ Artico, tra cui il Professore Carlos Duarte, che all’ inizio di aprile ha denunciato come i ghiacci dell’ Artico si stiano sciogliendo a un ritmo più rapido di quanto previsto dai modelli convenzionali sul clima, tanto da rischiare di rimanere senza ghiaccio all’ inizio del 2015. Secondo il Guardian, il vertice alla Casa Bianca è un 
chiaro segnale della "crescente preoccupazione delle autorità Usa riguardo alle implicazioni per la sicurezza nazionale e internazionale dei cambiamenti climatici". Solo ieri l’ Organizzazione meteorologica mondiale (Omm), un’ agenzia specializzata delle Nazioni Unite, ha lanciato un nuovo allarme sullo stato dei ghiacci dell’ Artico, sottolineando come nei mesi di agosto e settembre, quelli in cui in genere il ghiaccio raggiunge il livello minimo, la calotta sul Mare Artico ha avuto una superficie di appena 3,4 milioni di chilometri quadrati, ben il 18% in meno rispetto al record minimo 
precedente, che risaliva al 2007. "Si tratta di una diminuzione del 49% rispetto alla media delle minime per il periodo 1979-2000", ha ammonito l’ agenzia. Mentre il Segretario generale 
dell’ Omm, Michel Jarraud, ha sottolineato: "E’ un segnale inquietante dei cambiamenti climatici".