Cloudera porta il control plane di CDP Public Cloud in Europa

Cloudera ha annunciato la disponibilità di control plane regionali per CDP Public Cloud in Europa e in Australia. Questo estenderà le funzionalità di CDP Hybrid Cloud ai clienti di settori caratterizzati da requisiti stringenti di protezione dei dati, consentendo loro di governare i propri dati interamente all’interno della regione di riferimento.

L’architettura public cloud di CDP è progettata per garantire che i dati dei clienti rimangano sempre all’interno dell’ambiente del cliente, aiutando le aziende a soddisfare i loro obblighi di protezione dei dati, comprese eventuali restrizioni sui trasferimenti internazionali di dati personali. La possibilità di gestire soluzione di continuità i dati su cloud privati e pubblici, anche differenti, e on premise assicura che le aziende possano procedere rapidamente con la massima fiducia che i dati siano sicuri e ben governati a livello globale.

“Ogni azienda vuole fare di più con i propri dati e questo è ciò che la nostra piattaforma hybrid data cloud rende possibile”, spiega Fabio Pascali, Regional Director Italy di Cloudera. “Se il resto del mercato è focalizzato sul “cloud-first”, noi ci concentriamo sul “data-first”. E questo significa poter salvare, accedere e analizzare i propri dati ovunque, senza preoccuparsi delle condizioni o limitazioni legate a un particolare cloud provider.”

Secondo Cloudera, l’opzione ibrida significa libertà di scelta – e per realizzare pienamente il potenziale del “data-first”, è necessario un hybrid data cloud.

La disponibilità dei control plane regionali di CDP Public Cloud in Europa e in Australia è prevista per Novembre 2021.