Comau ambasciatore dell’innovazione alla fiera A&T 2024

Il passaggio alla mobilità elettrica sta rivoluzionando il settore dei trasporti, determinando lo sviluppo di tecnologie di alimentazione sempre più avanzate e di nuovi processi produttivi, più efficienti, sicuri e sostenibili.  In questo contesto, l’innovazione tecnologica è un fattore determinante per permettere di realizzare veicoli performanti con costi sempre più accessibili – elemento essenziale per la diffusione dei veicoli elettrici. Una necessità incentivata dalle politiche europee, sostenute anche da altre organizzazioni internazionali, che per soddisfare gli obiettivi del Green Deal, che puntano a ridurre entro il 2030 le emissioni di CO2 dei trasporti su strada del 55%, per arrivare a raggiungere entro il 2035 il traguardo delle “emissioni zero”.

Per riflettere su questi temi Stefania Ferrero, Chief Marketing Officer di Comau, selezionata per il ruolo di “Ambasciatore dell’Innovazione”, parteciperà alla tavola rotonda “Mobilità sostenibile: tecnologie, scelte e strategia”, organizzata durante la Fiera A&T, in programma a Torino dal 14 al 16 febbraio. Ferrero, nel corso del suo intervento, intende sottolineare l’impegno dell’azienda nella progettazione e realizzazione di tecnologie e sistemi avanzati per la produzione di energia rinnovabile nel campo della mobilità e in numerosi settori chiave dell’industria. Una scelta strategica che, negli anni, ha portato Comau ad investire nello sviluppo di conoscenze e competenze dedicate, partendo da un forte e consolidato know-how, maturato nel campo Automotive, per creare team altamente specializzati, pronti a rispondere in modo efficace alle nuove necessità produttive.

Secondo diversi studi di mercato analizzati da Comau, nel periodo 2023-2030 il mercato globale della mobilità sarà caratterizzato da una crescita superiore al 15%. Nello stesso arco temporale, i veicoli elettrici venduti sul mercato saranno il 50% in più di quelli attuali, portando così ad un aumento del 600% della domanda di celle per batterie agli ioni di litio. Una situazione di mercato che richiederà ai produttori l’adozione sempre più elevata di soluzioni robotizzate e automatizzate, per ottimizzare i processi produttivi. Inoltre, puntualizza Stefania Ferrero, l’adozione di fonti di energia rinnovabile, sarà spinta dalla richiesta di tecnologie per la produzione di idrogeno verde, per cui si stima una crescita del 1000% nel medesimo periodo di riferimento.

“​Gli oltre 50 anni di esperienza maturati nell’Automotive hanno permesso a Comau di essere pioniere di nuove tecnologie all’avanguardia nella mobilità elettrica e in altri settori, come la logistica di magazzino, il farmaceutico e l’alimentare, le energie rinnovabili e la cantieristica navale, solo per citare alcuni esempi di comparti industriali dove la richiesta di automazione è in costante crescita. – afferma Stefania Ferrero, Chief Marketing Officer di Comau -. Grazie allo sviluppo di processi produttivi più sicuri, più efficienti e sempre più sostenibili, siamo pronti a supportare i nostri clienti e partner di fronte alle sfide di un mercato in continua trasformazione.