Commento Kaspersky su checkm8 il nuovo exploit della Boot ROM di Apple

redazione

Qualche giorno fa è stata diffusa la notizia del nuovo exploit della Boot ROM di Apple, checkm8, che interessa vari dispositivi: da iPhone 4S a iPhone 8 e iPhone X.
Un ricercatore specializzato nella sicurezza dei sistemi informatici, noto su Twitter come “axi0mX”, sostiene di aver trovato una grave falla di sistema per iPhone chiamata “checkm8” che consentirebbe un jailbreak permanente.

Di seguito il commento di Mikhail Kuzin, security researcher di Kaspersky

“Non è ancora chiaro come un utente mal intenzionato possa essere in grado di sfruttare l’exploit per eseguire attacchi su larga scala. Si tratta, infatti, di uno scenario poco probabile se consideriamo che l’exploit richiede un accesso fisico al dispositivo e un approccio mirato. In ogni caso, un jailbreak come questo può essere usato per potenziare le capacità degli stalkerware progettati per iOS. In precedenza, tutto ciò era limitato a causa della mancata diffusione di soluzioni di jailbreak che fossero costantemente operative sul mercato. Non è più questo il caso. Raccomandiamo a tutti di impostare una nuova passw