Costiera Amalfitana: vigilante rapinata di 100.000 euro

Roberto Imbastaro

I 100 mila euro necessari a caricare un Bancomat di Amalfi non sono mai giunti a destinazione perché la vigilante che li trasportava è stata affrontata da due  malviventi che si sono impossessati del plico, dopo averle sferrato due pugni nello stomaco.  E’ accaduto a Praiano in Costiera Amalfitana, in provincia di Salerno, dove una vigilante di un istituto privato era da poco  scesa da un furgone portavalori e si stava recando in banca. I  due malviventi che avevano il volto coperto dai caschi si sono  dileguati in sella ad uno scooter. Sul posto i carabinieri della  compagnia di Amalfi che indagano sull’ episodio. Istituiti nella zona numerosi posti di blocco.