CrowdStrike e Mandiant siglano una partnership strategica per proteggere le imprese dalle minacce informatiche

CrowdStrike (Nasdaq: CRWD), leader nella protezione degli endpoint, dei workload in cloud, dell’identità e dei dati, e Mandiant (Nasdaq: MNDT), annunciano oggi la loro partnership strategica che aiuterà i clienti di entrambe le aziende ad indagare, rimediare e difendersi da attacchi alla sicurezza informatica sempre più sofisticati, che minacciano le imprese su scala mondiale.

Nell’ambito di questo accordo, Mandiant utilizzerà la piattaforma CrowdStrike Falcon e le offerte di abbonamento per i suoi servizi di risposta agli incidenti (IR), oltre ad impegnarsi nel fornire servizi di consulenza proattiva per i clienti comuni alle due aziende. Inoltre, nel corso del 2022, l’offerta Mandiant Managed Defense includerà anche il supporto per i clienti sfruttando la piattaforma Falcon.

In qualità di leader riconosciuti nel settore della cybersecurity, CrowdStrike e Mandiant condividono una missione comune: fermare le minacce e mettere le esigenze dei clienti al primo posto. Entrambe le aziende da tempo operano con la convinzione che, per difendersi dai sempre più tenaci avversarsi informatici, sia necessaria una combinazione di prodotti all’avanguardia e di esperti in sicurezza informatica d’élite. Per questa ragione, le due aziende hanno adottato un approccio aperto e collaborativo con partner e tecnologie di alto calibro, con l’obiettivo di fornire alle imprese una protezione di alto livello. 

“Lo scenario attuale delle minacce appare complesso e richiede un approccio collaborativo che unisca le tecnologie leader di settore e team di livello mondiale per costruire una difesa più forte per i clienti. Ed è proprio su questo che si fonda questa partnership”, ha affermato George Kurtz, co-founder e chief executive officer di CrowdStrike. “Nel corso degli anni, CrowdStrike ha lavorato diverse volte con Mandiant e c’è un rispetto reciproco per le competenze tecniche e di team che entrambe le aziende mettono a disposizione per combattere le minacce informatiche. Siamo orgogliosi di stabilire questa alleanza con loro e di abilitare insieme le persone, i processi e le procedure necessarie a rendere sicura l’impresa moderna”. 

“CrowdStrike e Mandiant godono di una forte reputazione nello sviluppo di risorse per la sicurezza informatica destinate sia al settore pubblico che a quello privato su scala mondiale”, ha commentato Kevin Mandia, chief executive officer di Mandiant. “Questa partnership tra le due aziende punta a rafforzare le difese dagli attacchi informatici in un’era in cui queste minacce sono diventate, per il business aziendale, un problema che le imprese si trovano ad affrontare quotidianamente”.