Cy4gate si aggiudica un contratto per l’implementazione di un’importante attività di ricerca e sviluppo nel settore della cyber intelligence e cyber security

redazione

CY4GATE (AIM: CY4) – società attiva nel mercato della cyber intelligence e cyber security a 360°, ha firmato un contratto del valore di circa € 200.000 per l’implementazione di un importante attività di Ricerca e Sviluppo nel settore della cyber intelligence e cyber security applicata al mondo dell’Aerospace & Defence.

Scopo del progetto è la realizzazione di un Proof of Concept (PoC) che, partendo dalle tecnologie proprietarie di Cy4Gate, individui e sperimenti architetture innovative orientate alla resilienza informatica e incentrate sulla minimizzazione degli impatti a fronte delle nuove modalità di attacco cibernetico a danno di infrastrutture e piattaforme militari, sottoposte ad accresciute vulnerabilità, in conseguenza della sempre più spinta interconnessione tra piattaforme e sensori (c.d. networkcentric warfare).

Il progetto si baserà sull’utilizzo di sofisticate tecniche di artificial intelligence, machine learning e cognitive computing in grado di prevenire e contrastare attacchi informatici di nuova generazione. Da iniziative come questa deriveranno importanti benefici anche per il mercato Corporate, che potrà fruire di tecnologie allo stato dell’arte, sviluppate secondo i più elevati e stringenti requisiti e standard tipici del segmento Aerospace & Defence.

Emanuele Galtieri, CEO e General Manager di CY4GATE ha dichiarato: “Le attività di Ricerca e l’innovazione continua fanno parte del DNA di Cy4Gate. Operiamo in un settore in cui l’evoluzione delle tecnologie e della minaccia cibernetica richiedono una c ostante tensione al cambiamento e capacità di adattamento, facendo evolvere i prodotti e servizi offerti nonché lo stesso modello di business. L’essere stati scelti per un ambizioso progetto di sviluppo, proiettato nel futuro della cyber security e cyber intelligence rappresenta un motivo di orgoglio oltre che opportunità di crescita nel solco di una strategia ormai ben definita”.