Denodo integra i microservizi di inferenza NVIDIA NIM per accelerare e ottimizzare le capacità di AI per le aziende

redazione

 Denodo – leader nella gestione dei dati, ha annunciato di aver integrato i microservizi di inferenza NVIDIA NIM nella Denodo Platform, nell’ambito del proprio percorso di rafforzamento delle capacità di intelligenza artificiale (AI).

Le funzionalità di gestione logica dei dati della Denodo Platform, combinate con NVIDIA NIM, consentono alle aziende di:

  • Curare e trasformare rapidamente i dati in pipeline AI-ready per alimentare modelli linguistici di grandi dimensioni (LLM)
  • Migliorare la precisione dei modelli ed evitare le inesattezze, accedendo a dati affidabili tramite processi di retrieval augmented generation (RAG)
  • Semplificare l’accesso sicuro e in tempo reale alla conoscenza distribuita per le applicazioni di AI generativa
  • Mantenere la privacy/sicurezza dei dati e applicare controlli di accesso granulari per i modelli di AI che accedono ai dati aziendali
  • Velocizzare le implementazioni di AI/ML, dalla preparazione dei dati allo scoring dei modelli, con NVIDIA NeMo, sfruttando un data fabric integrato per gestire i dati necessari a tali processi

NVIDIA NIM è una raccolta di microservizi cloud-nativi che semplificano e accelerano l’implementazione di modelli di AI generativa in una varietà di ambienti, fra cui il cloud, i data center on-premise e le workstation. Consente di mettere a fattor comune, a livello globale, la potenza dei più recenti modelli di AI con la sicurezza e le prestazioni garantite da NVIDIA.

L’integrazione di NVIDIA NIM nella Denodo Platform aiuta i clienti a sfruttare con semplicità le funzionalità di AI avanzate all’interno dei propri workflow di gestione dei dati. Inoltre, consente alle aziende di implementare e scalare applicazioni di AI generativa con una velocità e un’efficienza senza precedenti. I casi d’uso principali includono analisi migliorate e solidi insight basati sull’intelligenza artificiale in settori specifici, come i servizi finanziari, la sanità, la vendita al dettaglio e la produzione, accelerando il tempo necessario per ottenere informazioni da fonti di dati diverse. In qualità di partner di NVIDIA Metropolis, Denodo sta lavorando all’implementazione di microservizi NIM di AI e Vision Language Model (VLM) per semplificare i processi industriali e aumentare la sicurezza dei lavoratori.

L’utilizzo della Denodo Platform con NVIDIA NeMo può aumentare in modo significativo l’accuratezza della generazione di query SQL per i LLM. Le funzionalità RAG consentono di ottenere risposte più affidabili, permettendo ai LLM di recuperare la conoscenza rilevante dal Data Fabric prima di generare l’output, il tutto grazie alla Denodo Platform, che aiuta a semplificare e accelerare l’accesso ai dati, riducendo al contempo gli errori.

Con l’integrazione di NVIDIA NIM, Denodo contribuisce a garantire che i clienti siano in grado di mantenere il pieno controllo sulle proprie implementazioni di AI, sia on premise che in cloud. L’integrazione è destinata a offrire vantaggi aziendali significativi, fra cui un time to value più rapido e una maggiore sicurezza per le applicazioni di AI.

Sono entusiasta di questa integrazione e penso che dimostri verso quale direzione le capacità di gestione logica dei dati di Denodo possano portarci”, ha dichiarato Narayan Sundar, Senior Director-Strategic Alliances di Denodo“Denodo è all’avanguardia nel supporto delle applicazioni di GenAI basate su RAG con dati in tempo reale, governati e affidabili, provenienti dal vasto patrimonio dati di un’organizzazione e non vedo l’ora di vedere quali innovazioni emergeranno per quei clienti che sfrutteranno la Denodo Platform con l’integrazione di NVIDIA NIM”.