Droga sul treno per sfuggire ai controlli, 5 arresti

redazione

Dalle prime luci dell’ alba di oggi 30 militari della Compagnia Carabinieri di Sondrio, guidata dal capitano Claudio de Leporini, al termine di un’ indagine condotta tra gennaio e aprile scorsi dal Nucleo Operativo di Sondrio, stanno eseguendo cinque misure di ordinanza cautelare (quattro in carcere e una agli arresti domiciliari) a carico di quattro italiani e un extracomunitario, tutti accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La droga, in particolare eroina, hashish e subutex, viaggiava sulla linea ferroviaria Milano-Sondrio per eludere i controlli su strada. Denunciate altre 12 persone.