Durante la Lg World Premiere, Lg ha presentato la propria vision ispirata al tema “Reinvent your future”

In occasione del CES 2024LG Electronics (LG) ha tenuto oggi la propria conferenza stampa, la LG World Premiere, presso il Mandalay Bay Convention Center di Las Vegas, Nevada (USA).

La conferenza stampa, ispirata al tema “Reinvent your future” presenta la nuova vision dell’azienda.

Il CEO William Cho ha infatti aperto la conferenza stampa ribadendo l’ambizioso obiettivo di LG di diventare una Smart Life Solution Company, come annunciato a luglio scorso. Grazie alla conoscenza approfondita delle persone e delle loro abitudini sviluppata in quasi settant’anni di attività, LG sta ora espandendo la propria proposta tecnologica anche ad altri ambiti, oltre a quello domestico, come quello mobile, commerciale e virtuale. LG mira a migliorare la customer experience in ciascuno di questi ambiti concentrandosi su cinque elementi chiave: Assistenza, Connettività, Personalizzazione, Servizi e Sostenibilità.

Intelligenza Artificiale “premurosa”

LG ha individuato nell’intelligenza artificiale (IA) uno dei principali fattori di successo nel percorso di innovazione e miglioramento della customer experience. Anziché concentrarsi sull’evoluzione della tecnologia in sé, LG si impegna a mostrare come l’IA possa offrire vantaggi tangibili nel mondo reale.

L’azienda ha introdotto il concetto di intelligenza artificiale “premurosa”, esprimendo la convinzione secondo cui l’utilizzo dell’IA può favorire un’esperienza cliente più accurata, empatica e attenta.

Intelligenza Artificiale basata su dati reali

Nel corso della conferenza stampa, il CEO Cho ha sottolineato le caratteristiche uniche che contraddistinguono le soluzioni di Intelligenza Artificiale di LG, a partire dalla capacità di sfruttare una grande quantità di dati, sia in termini di scala che di qualità. Tra i circa 500-700 milioni di prodotti LG attualmente in uso in tutto il mondo, ci sono numerosi dispositivi smart dotati di IA, ottimizzati per apprendere e analizzare i dati dei modelli di consumo degli utenti.

Sebbene numerose aziende si affidino oggi a dati provenienti da Internet per “allenare” la propria IA, LG ha il grande vantaggio di poter attingere ai dati raccolti da milioni di dispositivi connessi, tra cui i prodotti smart LG e un’ampia gamma di dispositivi IoT. Questo insieme di dati è in grado di fornire preziose informazioni sulle interazioni cliente-dispositivo nonché sui modelli di comportamento degli utenti che LG utilizza per sviluppare nuove soluzioni smart.

Intelligenza Artificiale integrata con LG AI Brain

Il CEO Cho si è poi soffermato sul ruolo svolto da LG AI Brain, un potente motore di elaborazione guidato dal Large Language Model (LLM) di LG. Avvalendosi di un vasto archivio di informazioni, l’AI Brain è in grado di prevedere le esigenze degli utenti in base alle interazioni utente-prodotto e al processo di apprendimento contestuale, di eseguire processi di ragionamento avanzati e di eseguire delle azioni attraverso i dispositivi fisici.

Questo permette a LG di offrire servizi ed esperienze smart in modo sempre più intelligente ed efficiente, a dimostrazione dell’attenzione che LG ha riposto nel concetto di Intelligenza Premurosa.

Intelligenza Artificiale responsabile

LG è consapevole della necessità di impiegare l’IA in modo etico e si impegna a rendere conto degli impatti e delle conseguenze delle proprie decisioni e azioni. L’azienda mira a sviluppare sistemi di IA che portino beneficio agli utenti e promuovano comportamenti sicuri nel rispetto della sicurezza di tutti i dati personali raccolti.

Questo impegno è visibile anche nel sistema di sicurezza dei dati dell’azienda, LG Shield, progettato per proteggere i dati e le informazioni personali in tutte le fasi del processo, dalla raccolta all’archiviazione, fino all’utilizzo. Con l’obiettivo di realizzare un’intelligenza artificiale “responsabile”, LG intende oltrepassare i parametri di riferimento richiesti dal settore per l’implementazione dell’IA.

Nel suo intervento conclusivo, il CEO Cho ha sottolineato come l’approccio all’AI di LG sia fermamente radicato nella consapevolezza che i clienti debbano avere il pieno controllo dichiarando “Life’s Good. Questa è la nostra promessa solida e senza compromessi che ci spinge a creare una vita migliore anche nell’era dell’IA“.

Durante la conferenza stampa, il CEO Cho è stato affiancato sul palco da Jung Ki-hyun, vicepresidente e responsabile del Platform Business Center di LG, e da Eun Seok-hyun, presidente della LG Vehicle component Solutions (VS) Company, che hanno presentato nuove tecnologie e strategie basate sull’IA.

In particolare, il vicepresidente Jung ha illustrato un progetto per la casa intelligente di LG basato sull’intelligenza Artificiale. In linea con la vision di trasformarsi in un’azienda di soluzioni smart, l’azienda sta il concetto di Intelligenza “Premurosa” all’interno della piattaforma LG ThinQ. Jung ha presentato servizi nuovi e innovativi, come “ChatThinQ“, un chatbot con IA generativa che consente di avere conversazioni naturali con gli utenti, e “3D Home View“, una visualizzazione 3D della casa per il controllo integrato degli spazi in modo intuitivo; e ha inoltre presentato il progetto di un nuovo hub per la casa intelligente.

Sul fronte della mobilità, LG ha condiviso la propria visione dell’auto come “spazio abitativo su ruote” dotato di soluzioni software-defined vehicle (SDV). In linea con questa visione, Eun Seok-hyun, presidente di LG VS Company, ha presentato LG AlphaWare, la gamma di soluzioni software per SDV. LG AlphaWare include diversi tipi di soluzioni: soluzioni software versatili in grado di migliorare gli attuali sistemi operativi dei veicoli e di assistere nella creazione di nuove piattaforme; soluzioni operative per aiutare gli sviluppatori di software in tutto il processo di sviluppo del SW, dalla progettazione allo sviluppo; soluzioni di intrattenimento di bordo che consentono la visione di contenuti ad alta definizione e audio di alta qualità; e soluzioni di interfaccia uomo-macchina che utilizzano le tecnologie AR/MR e IA per fornire un’esperienza di bordo coinvolgente.