Evergreen, l’abbonamento all’innovazione di Pure, raggiunge un nuovo traguardo con oltre 7000 upgrade non-disruptive dal 2015

redazione

Pure Storage® (NYSE: PSTG), il pioniere IT specializzato nello storage-as-a-service per un mondo multi-cloud, ha annunciato di aver raggiunto un nuovo traguardo di crescita con il suo programma in abbonamento Evergreen™ Storage, con oltre 2.700 clienti che hanno effettuato upgrade non-disruptive e con un numero medio di aggiornamenti che negli ultimi cinque anni è cresciuto del 38% su base annua. La crescita costante di Evergreen rappresenta il fulcro della strategia di Pure che intende fornire uno storage as-a-service (STaaS) semplice, affidabile e scalabile e un percorso senza interruzioni verso il cloud.

Lanciato nel 2015, Evergreen ha sfidato lo status quo dello storage delivery tradizionale, caratterizzato da costi elevati, cicli di aggiornamento tecnologico di 3-5 anni, forklift upgrade, riorganizzazioni dello storage, downtime imprevisti, data migration a rischio elevato e complessità generale del data storage. Evergreen ha spianato la strada a una nuova era dell’IT ownership, offrendo ai clienti un abbonamento all’innovazione che riduce i costi, crea un ciclo di vita tecnologico più lungo e sostenibile e che consente di continuare a modernizzare le organizzazioni senza interruzioni per rispondere alle mutevoli esigenze di business.

Lo sviluppo di Evergreen, combinato con Pure as-a-Service™, una vera e propria offerta STaaS a consumo, e Pure Cloud Block Store™, che fornisce una data mobility senza soluzione di continuità tra ambienti on-premises e cloud, testimonia l’espansione e la strategia unificata in abbonamento di Pure. Nel primo trimestre dell’anno fiscale 2022, i ricavi dei servizi in abbonamento di Pure sono cresciuti del 35% rispetto all’anno precedente.

“Le organizzazioni si rivolgono sempre di più a soluzioni as-a-Service in abbonamento per incrementare la flessibilità ed evitare l’impatto negativo della manutenzione programmata. Il netto slancio di Evergreen riconferma il nostro impegno nell’aiutare le organizzazioni a raggiungere un elevato livello di affidabilità e semplicità per le loro esigenze di archiviazione dei dati”. — Prakash Darji, VP e GM, Digital Experience Business Unit, Pure Storage.

Mentre gli upgrade storage tradizionali richiedono una riorganizzazione completa dell’infrastruttura IT aziendale, inclusa la rimozione dello storage obsoleto e la sua sostituzione con la tecnologia più recente, Pure Evergreen Storage è completamente privo di interruzioni, elimina le riorganizzazioni dello storage e garantisce protezione degli investimenti. Ad oggi, il programma ha fornito con successo alla sempre più ampia base clienti di Pure oltre 7.000 aggiornamenti non-disruptive dei controller, eliminando i downtime, l’impatto sulle prestazioni, la data migration e i forklift upgrade. 

I clienti di tutto il mondo così come gli early adopters continuano a beneficiare della semplicità d’uso di Evergreen, degli aggiornamenti trasparenti e della flessibilità complessiva tra cui la Chapman University, NEEN e Solidéo:

“Il programma Evergreen offre un notevole vantaggio nel collaborare con Pure. Abbiamo avuto la possibilità di aggiornare continuamente i controller di nuova generazione beneficiando di fattori come NVMe. Siamo così sicuri della natura non-disruptive degli aggiornamenti da programmarli nei pomeriggi dei giorni feriali. Bastano dieci minuti senza che nessuno dei nostri utenti o dei servizi ospitati sugli array se ne accorga”. — James Kelly, Oracle DBA e Storage Administration, Chapman University.

“I cloud tradizionali sono appesantiti dalle necessità di overprovisioning, mentre con Pure abbiamo ottenuto una soluzione tagliata esattamente su misura delle nostre esigenze e sempre in grado di crescere in modo trasparente con gli upgrade storage senza interruzioni di Evergreen”. — Marco Zani, CEO, NEEN.

“Pure sa meglio di chiunque altro come integrare le nuove tecnologie nelle sue soluzioni storage mantenendo inalterata la semplicità, un aspetto che si adatta perfettamente al nostro team IT. Pure Evergreen Storage ci permette di aggiornare la nostra capacità storage in modo non-disruptive senza cambiare hardware o dover mettere in discussione il nostro investimento iniziale”.  — Marc Duong, CISO-CIO, SOLIDÉO