Farmaceutica: Opocrin si affida a MHT per la nuova soluzione ERP

redazione

MHT, partner Microsoft attivo nel settore dei sistemi informatici gestionali, ha supportato Opocrin nell’implementazione di una nuova soluzione ERP che rispondesse alle crescenti esigenze dell’azienda farmaceutica. Opocrin ha infatti espresso la necessità di integrare la gestione del completo flusso di informazioni in continuo aumento, assicurando al tempo stesso il pieno rispetto delle severe normative di riferimento del settore. La soluzione di MHT è stata sviluppata su piattaforma Microsoft Dynamics AX in quanto si è dimostrata vincente per l’adeguatezza al processo di certificazione, per l’integrazione con i programmi di informatica individuale e di gestione documentale e grazie alle caratteristiche di flessibilità e tecnologia offerte dal prodotto.Opocrin S.p.A. si occupa di ricerca, produzione e commercializzazione di importanti materie prime ad uso farmaceutico, come eparine, sulodexide e altri prodotti salvavita, per i quali l’azienda è riconosciuta tra i leader nel mercato globale. La società emiliana, che opera dal 1964 in un mercato complesso come quello dei principi attivi per farmaci e prodotti life science, era alla ricerca di una soluzione ERP che le consentisse di integrare il crescente flusso di informazioni nel rispetto di norme come FDA e ICH Q9 e Q10. La soluzione, inoltre, doveva garantire un’adeguata flessibilità per monitorare lo stato di avanzamento di tutte le fasi di produzione, effettuare un meticoloso controllo analitico di ciascun lotto coinvolto e documentare tutto il processo produttivo, rendendolo consultabile in qualsiasi momento.MHT, forte delle proprie competenze nel settore delle soluzioni gestionali e delle esperienze maturate in numerosi progetti implementati su piattaforma Microsoft e certificazioni ottenute a livello internazionale, è stata scelta per implementare la soluzione Microsoft Dynamics AX, cui ha affiancato adds-on in grado di soddisfare requisiti specifici addizionali. Da subito, Opocrin ha tratto numerosi benefici dall’adozione della nuova piattaforma ERP: le attività di monitoraggio e controllo sono state semplificate, i processi sono tracciabili, l’area del controllo qualità è stata potenziata grazie all’interfaccia con l’applicativo di laboratorio dedicato e anche la direzione ha registrato un aumento della qualità dei dati gestiti, grazie alle funzionalità di Business Intelligence.“Microsoft Dynamics AX ci ha consentito di modellare l’ERP in base alle nostre esigenze – sottolinea Gabriele Mori, Responsabile IT di Opocrin – definendo una soluzione che presidia nel modo più efficace ed efficiente tutti i flussi che caratterizzano un’azienda farmaceutica, offrendo un ambiente facile da apprendere e da programmare. Gli acquisti adesso possono fruire di un workflow di approvazione che genera gli ordinativi di approvvigionamento in maniera controllata, alleggerendo le funzioni responsabili di un carico di controllo e verifica non più necessario.”La produzione di Opocrin può oggi avere una visione centralizzata e completa delle attività di tutte le sedi, che possono comunicare tra di loro in maniera efficace, riuscendo a pianificare la produzione a tutti i livelli e a monitorare gli stati di avanzamento in tempo reale, in modo da intervenire tempestivamente laddove sia necessario.“L’intera azienda ha tratto giovamento dall’adozione della soluzione Microsoft Dynamics AX – conclude Daniela Diegoli, Responsabile del Controllo di gestione di Opocrin –  che ha portato qualità ed efficienza a livelli superiori rispetto a quelli raggiunti dai sistemi precedenti.”Il supporto di MHT nell’implementazione della nuova soluzione ha infatti generato un decisivo miglioramento del livello di coordinamento degli acquisti e delle politiche commerciali e il pieno controllo di gestione assicurato da un maggior livello di dettaglio ed efficacia grazie anche ad una maggiore fruibilità di ciascuna informazione. Opocrin oggi può gestire in modalità completa l’intera supply chain dall’acquisto alla vendita, con particolare attenzione ai flussi legati alla qualità, alla titolarità dei lotti e alla relativa tracciabilità. I risultati ottenuti in questa prima fase hanno permesso la pianificazione e l’avvio della seconda fase del progetto, in cui è prevista l’attivazione di nuovi servizi interni ed esterni, tra cui una gestione documentale evoluta ed integrata e un nuovo portale aziendale.A breve MHT e Opocrin prevedono un’ulteriore standardizzazione dei processi interni, con un’attenta valutazione anche alle nuove release previste da Microsoft Dymamics AX.“In questo modo, si potrà implementare in modo ancora più deciso il processo produttivo, sia dal punto di vista della pianificazione sia in merito alla consuntivazione a livello di shop floor control – ha aggiunto Franco Coin, Amministratore Delegato e Socio Fondatore di MHT. La soluzione fornita a Opocrin ha consentito di beneficiare di ottimizzazioni in tutti gli ambiti operativi rendendo più lineari le diverse attività, adattandosi ed adattando le logiche di business in un’ottica di crescita e sviluppo, fondamentale per il presente ed il futuro dell’azienda.”