Foggia: arrestati minori per estorsione

Roberto Imbastaro

La Polizia di Stato di Foggia ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare che prevede il collocamento in comunità per due minorenni (16 e 17 anni) e la misura della permanenza in casa per altri due minori (17 e 16 anni) ritenuti responsabili in concorso di estorsione.In particolare gli investigatori del commissariato di Manfredonia hanno accertato che i minorenni  due o tre volte durante la settimana si appostavano sotto casa di un loro ex insegnante, uomo mite, dal carattere docile, costringendolo a farsi consegnare somme di danaro per soddisfare i loro vizi, dietro la minaccia di incendiargli l’autovettura.  Ulteriori particolari saranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà alle ore 10.30 odierne presso la locale Questura.