Foggia: Polizia di Stato arresta latitante

Tiziana Montalbano

La cattura è stata eseguita da personale della Squadra Mobile e del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato dopo sei di latitanza del soggetto che è stato condannato in via definitiva a 4 anni e mesi 8 di reclusione per ricettazione e violazione della sorveglianza speciale e in secondo grado a 9 anni per associazione a delinquere di stampo mafioso.

La persona è stata trovata all’interno di una casa rurale completamente isolata nella campagna di San Marco in Lamis ed al momento dell’irruzione ha accennato a una fuga nella zona circostante ma è stato raggiunto e catturato. Nel corso della perquisizione sono stati ritrovati 820,00 Euro in contanti, una radiotrasmittente, una divisa della Guardia di Finanza munita di alamari e un cannocchiale.

Il soggetto ha retto il clan per conto del padre, detenuto ininterrottamente per 25 anni.