Forlì: tre arresti per sfruttamento alla prostituzione

Roberto Imbastaro

La Polizia di Stato di Forlì e la  Polizia Municipale di Cesenatico hanno arrestato 3 persone responsabili in concorso di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione in danno di 18 giovani colombiane e dominicane.

L’operazione ha consentito di svelare la presenza di una vera e propria “casa di prostituzione” ove gli indagati  oltre a ricevere e gestire l’afflusso dei clienti offrivano la disponibilità delle ragazze “protette” in occasione di serate e cene d’affari organizzate da imprenditori locali in favore di uomini di potere e persone a loro legate da interessi economici, tra i quali un importante esponente del circuito bancario e finanziario sammarinese.

L’indagine ha permesso inoltre di comprovare la reiterata locazione di ulteriori cinque unità immobiliari al fine di destinarli a luogo di esercizio della prostituzione.

Durante l’operazione sono state eseguite numerose perquisizioni nonché il sequestro dei sei appartamenti.