Fortinet estende la collaborazione tecnologica con Microsoft per offrire cloud security su ampia scala alle aziende globali

redazione

Fortinet® (NASDAQ: FTNT), leader globale nelle soluzioni di cybersecurity ad alte prestazioni, ha annunciato un’estensione della collaborazione tecnologica con Microsoft attraverso il suo Fabric-Ready Partner Program e nuove integrazioni per i servizi di sicurezza cloud.

  • Microsoft è entrata a far pare del Fortinet Fabric-Ready Partner Program, integrando in modo ancor più stretto le funzionalità di threat information, intrusion prevention e gestione del Fortinet Security Fabric nel Microsoft Azure Security Center, per proteggere meglio i workload nel cloud.
  • Oltre agli enterprise firewall FortiGate, i web application firewall (WAF) virtuali FortiWeb sono ora disponibili su Azure Security Center per offrire una protezione multi-layered delle applicazioni dalle minacce.
  • Gli enterprise firewall FortiGate sono attualmente disponibili on-demand nel Marketplace di Azure

 

“Le infrastrutture sono in continuo cambiamento, evolvendo verso risorse on-demand, policy automatizzate e threat intelligence in tempo reale, e la sicurezza deve tenere il passo adattandosi al business”, spiega John Maddison, senior vice president of Products & Solutions di Fortinet. “Fortinet e Microsoft condividono l’impegno comune ad aiutare i clienti a trasferire i loro dati nel cloud in modo sicuro, in modo che le loro strategie di business possano avvantaggiarsi dell’elasticità, della flessibilità e delle prestazioni offerte dai servizi cloud. Accogliamo con piacere Microsoft tra i nostri Fabric-Ready Partner e collaboreremo insieme per garantire funzionalità di sicurezza cloud-scale, automatizzate e adattive, ai nostri clienti globali.”

 

Fortinet e Microsoft collaborano per proteggere il percorso dei clienti enterprise verso il cloud

Un recente report di McKinsey & Company ha messo in luce come molte grandi realtà stiano considerando il trasferimento dei workload da ambienti tradizionali e virtuali verso il cloud, con il numero di aziende che porteranno almeno un workload su piattaforma Infrastructure-as-a-Service (IaaS) stimato in aumento del 41% entro il 2018. Per gestire al meglio questo aumento nell’adozione IaaS, le aziende devono essere sicure che i loro dati siano sempre al sicuro, nel passaggio a un modello di cloud computing.

 

Grazie all’estensione dell’alleanza tecnologica tra Fortinet e Microsoft, i clienti enterprise potranno avvantaggiarsi di una cybersecurity integrata che può condividere informazioni in tempo reale e garantire protezione automatica su workload on-premise e nel cloud

  • Microsoft diventa Fabric-Ready Partner di Fortinet: come tale, i clienti Microsoft Azure si avvantaggeranno delle funzionalità estese e automatizzate del Fortinet Security Fabric, con un’offerta di cloud security end-to-end pre-integrata, riducendo così il peso ed i costi del supporto tecnico a carico delle aziende. Le soluzioni virtuali di Fortinet offrono ai clienti Azure feed informativi in tempo reale sulle minacce oltre a controlli automatici di security, che danno una vista completa sullo stato di sicurezza dei loro workload Azure e consentono una risposta più veloce e adeguata alle minacce.
  • Il web application firewall FortiWeb ora disponibile nel Security Center di Azure: indicazioni e automazione della sicurezza sono elementi essenziali per implementazioni cloud. Con le sempre più numerose varianti dei cyberattacchi, diventa critico disporre di policy automatizzate e analytics-driven per rispondere in modo adeguato. Gli enterprise firewall FortiGate erano già disponibili su ASC, e ora FortiWeb è stato testato su workload Azure per offrire una maggiore automazione della sicurezza con identificazione analytics-based e protezione multi-layered alle applicazioni dalle minacce, permettendo così ai clienti di Azure un controllo maggiore sullo status della loro sicurezza.
  • Il Security Fabric si estende all’architettura di riferimento dell’Enterprise Security Group: gli enterprise firewall FortiGate sono stati definiti soluzione raccomandata di sicurezza all’interno del modello esteso di enterprise deployment di ECG. L’estensione dei firewall virtuali Fortinet all’architettura di riferimento ECG consente ai clienti Azure di massimizzare gli investimenti effettuati sull’infrastruttura e muoversi in tutta sicurezza verso il cloud.

 

Le soluzioni virtuali del Fortinet Security Fabric – che comprendono gli enterprise firewall FortiGate, FortiAnalyzer per logging centralizzato delle reti, analisi e reporting, FortiMail come gateway sicuro della posta elettronica e i web application firewall FortiWeb – sono già disponibili nel Markeplace di Azure.