Furti: ladro scoperto e ucciso in provincia di Brescia

Massimo Scambelluri

Morto un albanese di 26 anni sorpreso ieri sera a rubare in un’abitazione di Serle, in provincia di Brescia. Il giovane era stato sorpreso a rubare in casa dal proprietario dell’abitazione, M.F., un meccanico di 29 anni. Il ladro, in fuga, è stato inseguito da M.F. e dai suoi amici e, nell’inseguimento, è partito un colpo di fucile che ha ucciso il giovane albanese. M.F. è stato sottoposto a fermo in quanto i Carabinieri, intervenuti sul luogo della disgrazia, stanno ricostruendo l’accaduto per capire se il colpo sia partito accidentalmente o sia stato sparato intenzionalmente.