GdF: colpo alla Camorra su Sale Bingo e scommesse

Roberto Imbastaro

Da questa notte 500 Fiamme Gialle del G.I.C.O. di Napoli e dello S.C.I.C.O. stanno eseguendo oltre 30 arresti disposti dalla D.D.A. del capoluogo campano. Colpiti camorristi, mafiosi e imprenditori collusi e sequestrati in 13 città d’Italia beni e valori per oltre 150 milioni di euro. I reati contestati vanno dall’associazione di tipo mafioso, all’estorsione, alla truffa allo Stato, al riciclaggio di denaro sporco, alla corruzione di pubblici ufficiali.

La Guardia di Finanza ha potuto così disarticolare un’organizzazione criminale che controllava imprese nel settore dei giochi pubblici, come il bingo e la raccolta di scommesse sportive ed ippiche, individuando in tre anni di indagini 87 responsabili.