GdF: scoperta evasione fiscale per 60 mln di euro

Massimo Scambelluri

I finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Piacenza hanno scoperto, nel corso di un’indagine svolta nel settore dell’evasione fiscale internazionale, una frode fiscale di 60 milioni di euro perpetrata da una società locale impegnata nella commercializzazione del legno. Associazione a delinquere finalizzata alla frode fiscale, fatture false, evasione fiscale quanto contestato dai finanzieri alla società, , peraltro quotata alla Borsa di Parigi. I Finanzieri, nel corso di perquisizioni effettuate a Piacenza, Roma, Milano, Genova e Olbia,  hanno inoltre scoperto documentazione falsa attestante l’aggiudicazione di lavori in sub-appalto per i lavori di ricostruzione di alcune località terremotate dell’Aquila. I dettagli in una conferenza stampa alle 10.15 al Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Piacenza.