GdF sequestra beni per 5 milioni di euro tra Milano e Sardegna

Roberto Imbastaro

La Guardia di Finanza di Milano, in collaborazione con i colleghi di Sassari, ha sequestrato un’ auto e le quote di tre societa’ di proprieta’ o gestite da due appartenenti alla criminalita’ organizzata, gia’ condannati per associazione di stampo mafioso e traffico di sostanze stupefacenti. In particolare, oltre a auto di grossa cilindrata, si tratta di tre societa’ che gestivano, rispettivamente, un noto bar nel centro di Milano, un hotel in Costa e un bar in Provincia di Olbia. Il valore complessivo dei beni sottoposti a vincolo giudiziario ammonta a circa 5 milioni di euro.
Il decreto di sequestro preventivo e’ stato emesso dal gip di Milano Anna Maria Zamagni. L’ attivita’ investigativa svolta dal Nucleo di Polizia Tributaria meneghino, coordinata da Claudio Gittardi della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Milano, ha ricostruito i patrimoni accumulati nel tempo e la portata delle del gruppo criminale nel tessuto economico locale.