GFI Software annuncia GFI LanGuard 2012

redazione

Gli analisti segnalano di continuo la presenza di nuove e sempre più sofisticate minacce informatiche; di conseguenza, la gestione delle vulnerabilità e delle patch è diventata di estrema importanza e rappresenta un fattore chiave nell’approccio multi layer alla sicurezza informatica delle aziende. In risposta a tale esigenza, GFI Software ha annunciato oggi il rilascio di GFI LanGuard 2012, che consente agli amministratori di rete e di sistema di soddisfare al 100% le loro necessità di patching, attraverso un’unica interfaccia intuitiva e di facile utilizzo, che non ha bisogno di nessun ulteriore tool di aggiornamento.
La nuova versione del pluripremiato e completo software per il patch management, la valutazione delle vulnerabilità e il controllo delle reti progettato per le piccolo e medie imprese (PMI), include anche funzionalità di scansione, bonifica e valutazione della vulnerabilità di un numero maggiore di dispositivi di rete, tra cui stampanti, router e switch.
“La comparsa di nuovi malware e virus, come Flame, ha visto l’intero mondo IT – nelle piccole, medie e grandi imprese – correre per mettere al riparo i network aziendali, e la gestione delle patch è uno degli aspetti maggiormente cruciali di questa strategia di difesa” ha dichiarato Phil Bousfield, vice president IT infrastructure, GFI Software. “GFI LanGuard 2012 è una soluzione completa per il patch management che fornisce agli amministratori IT delle piccole e medie imprese una modalità semplice di gestione delle vulnerabilità di sicurezza più complesse e delle minacce maggiormente pericolose”. 
Le nuove funzionalità di GFI LanGuard 2012 includono:
• Patch Management completo – Gli amministratori sono ora in grado di gestire il 100% delle necessità di patching – sia per gli aggiornamenti di sicurezza che per quelli non legati alla sicurezza – da una console unica, senza bisogno di nessun ulteriore tool di aggiornamento.
• Efficace valutazione delle vulnerabilità per i dispositivi di rete – I dispositivi di rete, le stampanti, i router e gli switch di produttori come HP  e Cisco possono essere  adesso rilevati e analizzati per la ricerca di vulnerabilità. GFI LanGuard 2012 effettua oltre 50.000 controlli sul sistema operativo, sulle applicazioni installate e sui dispositivi firmware, in modo da individuare i difetti e gli errori di configurazione. Può inoltre eseguire verifiche sulla rete per individuare i dispositivi mobili che utilizzano sistemi iOS e Android.
• Miglioramento delle capacità di scanning e di riparazione – I nuovi Relay Agent ricevono le patch e i file di definizione direttamente dai server GFI LanGuard e li distribuiscono nel modo più appropriato – consentendo al reparto IT di risparmiare tempo, gestire la banda di rete ed aumentare il numero di dispositivi che possono essere collegati. Questo vantaggio è particolarmente evidente nelle reti di grandi dimensioni e multisite.
GFI LanGuard 2012 riunisce le funzioni di scansione delle vulnerabilità, gestione delle patch e verifica di rete e software in un’unica soluzione che consente ai professionisti IT di eseguire i controlli, rilevare e valutare il potenziale rischio per la sicurezza delle reti aziendali, con  il minimo sforzo. GFI LanGuard permette agli amministratori di rete di effettuare un inventario dei dispositivi collegati, inviando loro un alert quando avvengono modifiche sulla rete o vengono aggiunte nuove applicazioni. Inoltre li rassicura sul fatto che le applicazioni siano aggiornate e attive e rafforza la compliance con le regole aziendali, utilizzando aggiornamenti automatici delle patch che li difendono da potenziali vulnerabilità della rete. Con GFI LanGuard, i responsabili IT sono in grado di gestire oltre 2.500 PC, utilizzando un’unica console, integrando oltre 2.500 applicazioni di sicurezza, incluse le funzionalità di ricerca per parole chiave.