Ghiaccio e freddo, disagi e scuole chiuse nel foggiano

Roberto Imbastaro

E’ il ghiaccio e le basse temperature i disagi maggiori registrati dalle prime ore di questa mattina in numerose zone della provincia di Foggia. Ieri sera e’ nevicato sul Subappennino Dauno e sul Gargano dove il termometroha sfiorato lo zero. Questa mattina la prefettura di Foggiaha diramato un’ allerta meteo per le prossime 24-36 ore: si prevedono, infatti, venti di burrasca dai quadranti occidentali che interessano anche la Puglia e che potrebbero causare un ulteriore peggioramento. Ma e’ il ghiaccio il pericolo maggiore di queste ore. A San Marco in Lamis e Rignano Garganico i sindaci hanno deciso di tenere le scuole chiuse per la giornata di oggi. E proprio a Rignano i volontari della protezione civile sono stati interessati in numerose operazioni in soccorso della popolazione. Sulla provinciale 22, in zona "Talafone" e’ stata soccorsa una famiglia di San Severo rimasta in panne a bordo di un’ automobile per il ghiaccio.