HDC.Cloud 2021: Huawei presenta sei nuovi prodotti pensati per potenziare il cloud e la trasformazione intelligente delle imprese

redazione

Durante la Huawei Developer Conference HDC.Cloud 2021, Huawei ha lanciato sei prodotti e servizi innovativi, che offrono nuovi livelli di efficienza e qualità a supporto degli sviluppatori. Per quest’anno l’azienda ha anche annunciato un investimento di 220 milioni di dollari a sostegno del suo Huawei Developer Program 2.0 volto a favorire lo sviluppo di un solido ecosistema attorno a HUAWEI CLOUD, Kunpeng e Ascend. HDC.Cloud 2021 si è svolta nella città di Shenzhen, con un’agenda ricca di training, laboratori e forum con insegnanti, giovani talenti ed esperti Huawei. L’evento della durata di tre giorni ha riunito le migliori menti del settore e del mondo accademico insieme ai leader dell’ecosistema degli sviluppatori, per discutere i trend in ambito cloud, intelligenza artificiale, informatica e open source.

Richard Yu, Executive Director e CEO Cloud BU e Consumer Business Group di Huawei, nel suo discorso di apertura ha dichiarato: “Entro il 2025, il 100% delle aziende di tutto il mondo utilizzerà la tecnologia cloud. ll cloud è il futuro del settore ICT e la base per la trasformazione digitale delle imprese. Gli sviluppatori sono l’anima del settore. Huawei continuerà a mettere a disposizione le sue capacità di innovazione tecnologica e collaborerà con sviluppatori e partner per accelerare il cloud e la trasformazione intelligente delle imprese”.

6 prodotti rivoluzionari per cloud nativo e IA

Con lo sviluppo e l’applicazione di tecnologie cloud native e IA, i settori industriali stanno accelerando la loro crescita in tutti gli scenari. Nell’immediato futuro si presenteranno quindi tre opportunità: innovazione delle applicazioni, creazione di asset di dati e sviluppo industrializzato dell’IA. I sei nuovi prodotti di Huawei aiuteranno gli sviluppatori a meglio posizionarsi per poter cogliere le opportunità emergenti:

HUAWEI CLOUD CCE Turbo: accelerare l’innovazione delle applicazioni aziendali

La “containerizzazione” è fondamentale per lo sviluppo delle applicazioni. Poiché i container sono ampiamente utilizzati nei sistemi core aziendali e nei servizi innovativi, le aspettative delle aziende in termini di prestazioni, elasticità e capacità di pianificazione stanno aumentando. HUAWEI CLOUD CCE Turbo accelera il processo di elaborazione, le reti e la pianificazione.

Ø  Per l’accelerazione del calcolo, CCE Turbo è l’unico cluster di container nel settore che supporta l’offload completo dei componenti del container senza perdere risorse o sacrificare le prestazioni del server. Questa funzione aiuta ad esempio VIPKid, un’azienda leader nel settore dell’istruzione, a migliorare le prestazioni dei servizi audio e video fino al 40%. Infatti semplifica l’esperienza utente minimizzando i problemi di blocco dell’immagine video durante le lezioni online.

Ø  Per l’accelerazione della rete, l’innovativa rete pass-through dei container CCE Turbo trasforma una rete a due livelli in una rete a livello singolo. Il tempo di connessione end-to-end è dimezzato, il che significa che l’espansione della capacità di migliaia di container può essere eseguita in pochi secondi e la latenza è ridotta del 40%. Ciò ha aiutato Sina Corp, una delle principali società di social media in Cina, a far fronte agli ingenti volumi di traffico.

Ø  Per l’accelerazione della pianificazione, CCE Turbo rileva diversi modelli di applicazioni e topologie di rete, ottimizza automaticamente i criteri di pianificazione delle attività e implementa la distribuzione ibrida su larga scala e la pianificazione intelligente di servizi offline e online basati sulla capacità di pianificazione simultanea su larga scala di 10.000 contenitori al secondo, contribuendo così a migliorare l’utilizzo delle risorse dei cluster di container del 40%. In questo caso l’azienda che Huawei supporta è Meitu, una delle principali aziende Internet in Cina specializzata nell’elaborazione di immagini e video basata sull’intelligenza artificiale.

HUAWEI CLOUD CloudIDE: un assistente di programmazione intelligente per sviluppatori

CloudIDE offre agli sviluppatori un’esperienza di programmazione leggera e veloce, consentendo loro di eseguirla online in qualunque momento, da qualunque luogo e su qualsiasi terminale. Questo servizio supporta le seguenti funzionalità:

Ø Grazie alla tecnologia di completamento del codice intelligente di SmartAssist, CloudIDE può trovare tutti i risultati e ordinarli migliorando l’accuratezza di quelli multipli o lunghi.

Ø Supporta il completamento in contesti complessi e in API di terze parti.

Ø Evitando automaticamente di consigliare API obsolete o pericolose, rende il codice più robusto e sicuro.

HUAWEI CLOUD GaussDB (database per openGauss): una scelta affidabile per la migrazione su cloud dei dati core aziendali

Affinché un’azienda passi veramente al cloud facendosi guidare dai dati, un passaggio chiave è la migrazione del suo database sul cloud. A differenza dei database tradizionali, HUAWEI CLOUD GaussDB presenta queste tre caratteristiche:

Ø Prestazioni elevate: la sua capacità di elaborazione delle transazioni è superiore del 54% a quella di prodotti simili nel settore con latenza delle query complesse dell’82% inferiore.

Ø Elevata elasticità: di fronte a picchi di traffico, i nodi di elaborazione si possono espandere in pochi minuti e la capacità di archiviazione in pochi secondi. Inoltre questi processi non interrompono i servizi.

Ø Alta disponibilità: quando si verifica un singolo punto di errore, l’esclusiva tecnologia Switch Turbo garantisce lo switchover entro 10 secondi (meno di un terzo del tempo richiesto dai prodotti concorrenti) e fornisce capacità di risposta con ridondanza geografica.

Trusted Intelligent Computing Service (TICS): liberare il potenziale dei dati garantendo la sicurezza

In quanto fattori chiave della produzione, i dati devono poter fluire in modo flessibile per creare valore. Tuttavia, è ancora difficile garantire apertura, condivisione e circolazione dei dati. HUAWEI CLOUD TICS fornisce sicurezza per applicazioni innovative e convergenti, consentendo un flusso di dati sicuro e massimizzandone il valore.

Ø Basato sull’esplorazione e la modellazione di dati aggregati, elabora i dati garantendone la privacy in quanto li rende utilizzabili ma al contempo invisibili.

Ø Per l’ottimizzazione collaborativa vengono utilizzati un algoritmo di IA aggregato e un algoritmo di crittografia omomorfica. Supporta l’interconnessione con alcune delle fonti dati più utilizzate, adattandosi ai tipici scenari di applicazioni per la gestione di big data senza conversione.

l  HUAWEI CLOUD Pangu Model: include il modello PNL cinese più grande al mondo

L’intelligenza artificiale è diventata un nuovo motore di produttività, ma lo sviluppo dell’IA è ancora in una fase rudimentale, il che limita fortemente il suo potenziale di produttività. Basato sul modello di sviluppo dell’IA industriale denominato “pre-training + downstream fine-tuning”, il modello Pangu sta accelerando l’introduzione dell’IA in un’ampia gamma di settori e sta trasformando in realtà l’intelligenza artificiale inclusiva grazie a tre caratteristiche principali: forte capacità di generalizzazione, apprendimento da piccoli campioni ed estrema accuratezza del modello. Un singolo modello può essere applicato a un gran numero di scenari industriali complessi e può raggiungere elevati livelli di accuratezza anche con un numero ridotto di campioni. Si basa sull’ottimizzazione dell’architettura di elaborazione eterogenea CANN e sul framework di elaborazione IA per tutti gli scenari MindSpore. Questo modello ha portato a importanti scoperte in termini di prestazioni e usabilità.

Il modello Pangu include quattro varianti che rispondono alle esigenze di scenari di elaborazione del linguaggio naturale (PNL), visione artificiale (CV), modelli multimodali e calcolo scientifico. Il modello PNL Pangu appena rilasciato è il primo modello PNL cinese del settore con centinaia di miliardi di parametri e il modello CV Pangu per la visione artificiale, è il modello CV più grande del settore. Nel Benchmark CLUE (Chinese Language Understanding Evaluation), il modello Pangu NLP si è classificato al primo posto nella classifica CLUE complessiva e in quella per il machine reading.

Software infrastrutturale per processi di elaborazione diversificati

L’innovazione nel cloud dipende dal supporto di sistemi operativi, database e middleware. Huawei ha creato un set completo di componenti software di base, tra cui sistema operativo, database di livello aziendale e framework di elaborazione IA per tutti gli scenari, per consentire una potenza di calcolo diversificata e supportare l’innovazione HUAWEI CLOUD.

Un investimento di 220 milioni di dollari a supporto del Huawei Developer Program 2.0 e lancio del nuovo HUAWEI CLOUD Partner Innovation Program

All’HDC.Cloud 2021, Huawei ha annunciato che nel 2021 investirà 220 milioni di dollari nel suo Huawei Developer Program 2.0, oltre a lanciare le iniziative HUAWEI CLOUD Partner Innovation Program, Kunpeng OpenMind Project e Ascend OpenMind Project. 

Zhang Ping’an, Presidente Huawei Cloud BU e Consumer Cloud Service, ha annunciato che Huawei investirà 100 milioni di dollari nel HUAWEI CLOUD Partner Innovation Program, concentrandosi sull’abilitazione dei partner SaaS e ISV e fornendo risorse cloud, formazione tecnologica e supporto alle imprese per la loro promozione. Il programma copre sei campi tecnici tra cui container/microservizi, SaaS, big data, IA, video e intelligent edge.

Sin dal Huawei Developer Program 2015, Huawei ha sostenuto una filosofia di apertura con i suoi prodotti hardware e software open source, offrendo formazione ai propri partner e supportando lo sviluppo dei giovani talenti al fine di costruire un ecosistema industriale prospero. Fino ad ora, HUAWEI CLOUD, Kunpeng e Ascend hanno attratto 2,4 milioni di sviluppatori. HUAWEI CLOUD IaaS è il fornitore di cloud mainstream in più rapida crescita, al secondo posto in Cina e quinto nel mondo. I prodotti basati su scheda madre Kunpeng distribuiti dai partner Huawei rappresentano il 52% di tutti i prodotti basati su Kunpeng distribuiti nel 2020. Tre comunità open source, openEuler, openGauss e MindSpore, sono state create attorno a sistemi operativi, database e framework IA e sono in costante sviluppo.

Huawei ha inoltre collaborato con il Ministero dell’Istruzione cinese per realizzare una piattaforma intelligente per la formazione collaborativa. Ad oggi, Huawei ha collaborato con 72 università in Cina, offrendo più di 1.000 corsi, formando più di 1.500 insegnanti, e intende offrire corsi di sviluppo software a 3 milioni di studenti universitari del settore nei prossimi cinque anni.

La Huawei Developer Conference (HDC.Cloud) 2021, svoltasi all’insegna del tema “”You make all the difference”, ha voluto sottolineare l’importanza del ruolo degli sviluppatori nel processo di transizione verso un mondo sempre più intelligente e completamente connesso.